Vi siete mai chiesti la differenza tra ESL e EFL?

Se volete studiare inglese avrete probabilmente visto le sigle ESL e EFL (English as a Second Language o English as a Foreign Language). Ma che vogliono dire?

ESL o English as a Second Language

significa corsi di inglesi solitamente fatti a stranieri che vivono o comunque si trovano in un paese di lingua inglese. Seconda lingua non vuole dire che l’inglese è insegnato come lingua secondaria.

Invece tiene presente che chi studia ha una prima lingua, ovvero una lingua madre diversa dall’inglese. L’inglese non deve necessariamente essere la seconda lingua ma in molti casi è la terza, quarta o anche quinta.

differenza tra ESL e EFLCon ESL gli studenti si trovano in un paese di lingua inglese quindi ci sono problemi e vantaggi. I vantaggi sono che bene o male sono circondati dalla lingua inglese. Almeno in teoria dovrebbero imparare la lingua più velocemente.

Questo in teoria, visto che abbiamo esempio di molte comunità straniere nel Regno Unito, come quella polacca ma anche quella italiana di cui certi membri, benchè frequentino spesso anche scuole, anche dopo anni sono ad un livello ancora da principianti.

Libri per studiare IELTS Academic da soli

Quindi molto dipende dallo stile di vita dell’individuo, essere sul posto non garantisce niente. Ovviamente i corsi ESL tendono ad essere più orientati verso la sopravvivenza e come usare l’inglese in situazioni reali.

Ci sono corsi che preparano al mondo del lavoro, spesso anche per settori specifici. Un problema e un vantaggio allo stesso tempo dei corsi ESL è che gli studenti tendono (non sempre però) ad avere diverse lingue madri e devono per forza comunicare in inglese tra loro.

Lo svantaggio è che per una persona che parla una lingua con una struttura simile all’inglese come l’italiano o il francese può essere noioso dover ascoltare l’insegnante spiegare strutture grammaticali scontate a studenti che hanno invece una lingua completamente diversa come il cinese o il giapponese.

Vediamo la differenza tra ESL e EFL

EFL o English as a Foreign Language è invece usato quando gli studenti si trovano in un paese non di lingua inglese. Il vantaggio principale è che generalmente hanno tutti la stessa lingua madre e si possono quindi fare lezioni su misura, spiegando per esempio differenze grammaticali o errori che persone che parlano quella lingua fanno in inglese.

I problemi sono che usciti dalla classe gli studenti probabilmente non usano l’inglese. Cosa che come abbiamo visto a volte succede anche per i corsi ESL. Questo era più vero anni fa, ora ovviamente con DVD in lingua inglese, YouTube e internet in genere questo non dovrebbe succedere.

Ma il livello di impegno e motivazione non è uguale per tutti. Ancora molti credono che per imparare l’inglese sia sufficiente andare a scuola. Quando invece la scuola può solo dare una guida. Il resto deve essere fatto dall’individuo, cercando di usare la lingua in tutti i modi possibili.

Chiaramente non tutti gli studenti EFL sono ugualmente motivati. Basta ricordare una classe media delle superiori durante l’ora di inglese.  Non tutti erano interessati ad imparare l’inglese o ne capivano il motivo.

Mentre studente ESL, anche se poco interessato allo studio delle lingue, dovrebbe capire che ha bisogno di avere almeno le basi della lingua per cavarsela giornalmente.

Come funziona il sistema scolastico inglese?