“La gente a Londra  vuole il meglio, non si accontenta come in Italia”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

 
Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito? 
Nel 2017
 
Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi? 
Zero problemi tutto filato liscio ma non bisogna fare i viziati qua
 
Come hai cercato lavoro
Chiedendo in giro
 
Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro? 
Poche ore
 
Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo? 
Diploma e poco lavoro vero, in Italia non si trova lavoro
 
Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo? 
Quasi zero
 
Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso? 
Lavapiatti ora sono assistente cucina supervisore
 
Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi? 
Molto bella, sono arrivata a Londra che non parlavo inglese con poco lavoro anche a quasi 30 anni, solo lavoro stagionale e tutto a nero. Ma qua non fa nessuna differenza ho trovato lavoro subito e mi hanno tutti dato in benvenuto. Gli stipendi sono anche buoni e sono andata a scuola per imparare l’inglese e era una ottima scuola in Italia nemmeno le scuole son buone. A Londra tutto e’ decisamente ottimo, la gente a Londra  vuole il meglio, non si accontenta come in Italia
 
Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi? *
Si per poi andare altrove. E che non sia “tornare”
Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? *
Londra sembra friendly ma fai attenzione che certa gente ti fracassa di coltellate

i coltellate

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Unisciti alla discussione

  1. Avatar

1 commento

  1. Mi piace leggere questi articoli di italiani che evidentemente hanno così poco inglese da non poter leggere che il nuovo sistema di immigrazione viene istituito proprio per evitare che persone di basse capacità e senza la lingua parlata in modo fluente possono sbarcare nel Regno Unito.

    Fanno quasi tenerezza nella loro ignoranza….

Lascia un commento

Rispondi

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
OffertaBestseller No. 2 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
Bestseller No. 3 English Mistakes Italians Make (English Edition)

Ultimo aggiornamento 2021-12-03 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Per Nicola, financial analyst, Londra è in parte una moda per gli italiani
Vincenzo racconta la sua esperienza da Chef de Partie in Inghilterra
Airport terminal at the sunset
Piani, trasferimenti e permessi di lavoro
Antonio, piccolo imprenditore a Londra non ha visto aiuto dallo stato
Brexit per gli italiani; tutto quello che dovete sapere
Lettrice dice che Londra 'bacia la fronte dei migliori'
- Unknow (31)
Michela racconta la sua storia da imprenditrice a Londra
Paolo, in UK dal 2008, vede pro e contro di vivere a Londra
Italiani a Bristol - esperienze molto diverse tra loro
Pensieri e domande sugli italiani a Londra da Willesden
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: