meritocrazia
La meritocrazia a Londra

Una persona che lavora nel digital marketing a Londra offre qualche consiglio e riflette sulla meritocrazia che si trova a Londra.

Da quanto tempo sei a Londra/UK e come ti trovi?

Da quasi 3 anni e mi trovo bene un mondo

Che aspettative/piani avevi al momento della partenza?

Ho studiato tanto per laurearmi, pensavo di meritarmi di piu’ di quello che l’Italia poteva offrirmi e non volevo buttare via tempo

Quanto pensi di rimanere e se vuoi andare via, dove andresti?

Non penso di andare via, forse quando sono vecchia

Che lavoro fai e come l’hai trovato?

Lavoro nel digital marketing, trovato con Linkedin

Che tipo di lavoro volevi?

Qualcosa nel marketing o relazioni pubbliche ma ci sono tante offerte nel digital marketing che e’ comunque interessante e paga bene un sacco

In base alla tua esperienza, consiglieresti ad altri di venire a Londra/UK e perche’?

Londra ha la meritocrazia e la dovete usare a vostro vantaggio, per esempio non partite mai troppo dal basso, e’ veramente difficile iniziare in un settore e passare ad un altro nel quale avete zero esperienza. Dovete venire con una strategia ben ponderata e metterla bene in atto.

In generale, quali sono i lati positivi della tua permanenza a Londra/UK?

Ripeto la meritocrazia a Londra e’ perfetta, bisogna essere in grado di offrire qualcosa di valido e si viene sempre ricompensati bene. Se non si hanno le capacita’ richieste dal mercato non si puo’ stare in gara, ma la meritocrazia funziona cosi’, premia solo i migliori, non i mediocri o i peggiori.

Sempre in generale, quali sono invece i lati negativi?

Bisogna lavorare tanto per stare a galla in settori competitivi, qua gli esami si fanno tutti i giorni, tutti i giorni bisogna provare di essere i migliori e avere grande passione. Questo diventa a volte un po’ pesantino, a volte mi piacerebbe andare a lavorare e rilassarmi un pochino

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti
Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

2 Commenti

Commenta