La miglior pizza del Regno Unito si trova a Peckham

Stavamo tutti aspettando il vincitore del National Pizza Award del 2021, no? Bene finalmente sappiamo che il vincitore di quest’anno è Mike’s Peckham che è un ristorante di pizza romana che si trova ovviamente a Peckham.

Il pizzaiolo è Francesco Canzani e la sua pizza migliore si chiama Dondini.

La pizza numero uno presenta ‘nduja fatta in casa, peperoni arrostiti conditi con aceto balsamico bianco, jalapeños sott’aceto, ricotta di pecora e finocchiona.

Il loro impasto Dondini è composto da farina Buratto Tipo 2, farina di farro macinata a pietra e farina di farro. Viene lievitato a freddo per 24 ore, sagomato e poi lievitato per altre 24 ore.

Ci tengono a precisare che si tratta di pizza romana, quindi più flessibile di quella napoletana e il tipo di pizza che fanno ha una tradizione di soli 40 anni circa, quindi è ancora in piena innovazione.

Il pizzaiolo migliore del Regno Unito è invece Laurence Tottingham of Revolution Bars Group che dal nome non sembra venire da Napoli. Sicuramente ci saranno coloro che non lo prendono seriamente, abbiamo sentito dire diverse volte che saper cucinare italiano è una questione di DNA. Dal suo CV però si vede ottima esperienza da chef, ha lavorato con grossi nomi, ma nessuna da pizzaiolo.

Forse sarebbe anche ora che noi italiani fossimo un po’ meno protettivi e snob, ormai si dovrebbe sapere che un britannico può essere un mago della cucina italiana, come un italiano può fare un curry indiano favoloso. Saper cucinare italiano non è una questione genetica, non è mai stato scoperto il gene di cucina italiana, ma di passione e determinazione. Non sappiamo come sia questo Laurence e non sappiamo come siano i giudici, il premio è comunque sponsorizzato dalla Birra Moretti, Galbani, Pomodori Mutti e altri.

Rispondi

Torna su