La parola più odiata della lingua inglese

Ogni tanto salta fuori come tanti odiano la parola inglese moist (umido) e la paragona a grattare una lavagna con le unghie. 

Moist è una delle poche parole in lingua inglese che circa il 10-20% delle persone odia.  

Gli scienziati hanno scoperto che .moist  fa parte di un fenomeno noto come avversione alla parola. Si riferisce a parole con un significato inoffensivo ma che molti trovano disgustosi.

Nel 2012, ad esempio, gli utenti di Twitter hanno votato la parola che dovrebbe essere eliminata dalla lingua inglese e guarda caso era proprio moist. Hanno fatto altri studi e la parola moist vince sempre come la peggiore della lingua inglese. 

Tuttavia il suono è solo una parte del problema. Infatti, quando quelle stesse persone hanno riferito come si sentivano riguardo a parole dal suono simile come “hoist” e “foist” non hanno avuto la stessa reazione negativa. Lo stesso succede se la parola moist viene usata per descrivere cibo, non sembra altrettanto disgustosa. 

Sembra quindi che il motivo per il quale tanti odiano la parola è perchè moist ricorda le funzioni corporee.  Essere moist non è mai una cosa positiva. Che si per sudore o incontinenza non vogliamo mai sentirci moist. Anche se siamo contenti di comprare creme ‘moisturising’.

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Commenta

You may also like