italiani

La storia di Rosi, cominciato dal basso ora è architetto

2002
 
All’inizio ho alloggiato in un ostello dopo ho trovato una camera in un appartamento e infine ho comprato casa.
 
Tramite agenzie italiane a Londra perché non parlavo inglese. Consiglio di non farlo perché ti sfruttano. Dopo ho inviato CVs tramite posta ed emails.
 
Un mese
 
Abilitata architetto
 
Non lo parlavo completamente
 
Le pulizie, ristoranti, alberghi e case private. Ora faccio l’architetto.
 
É dura all’inizio soprattutto se non parli la Lingua ma la volontà ti porta a tutti. A Londra puoi realizzare I tuoi sogni.
 
Oggi é diverso ma l’esperienza consiglio di farla. Una realtà diversa dall’Italia.
 
Motivazione e tanta voglia di fare.

Rispondi

Torna su