“Essere determinati, venire da soli e non frequentare italiani”
“Essere determinati, venire da soli e non frequentare italiani”

esperienze19Quando sei venuto a a Londra?  : Giugno 2005
Hai avuto problemi a trovare un alloggio permanente?: All’inizio ho trovato dopo soli 2 giorni una doppia a £50 a sett a Earl’s C.( uno schifo…ma avrei pagato di più 1sett in ostello). Dopo 2 mesi ho trovato una singola a Peckam ( Elephant& castle) in zona 2, a £55 a sett.I prezzi in quella zona sono più bassa in quanto zona non particolarmente raccomandata ma io ho vissuto lì 13 mesi e sono stata tranquilla…

Foto: Some rights reserved by ewen and donabel


Come hai cercato lavoro?  : Distribuendo all’inizio i CV a mano. Dopo, quando conosci gente  spesso ti aiutano loro, ma internet è utilissimo e anche i job center e le agenzie specializzate nel settore in cui vorresti lavorare( se si viene non solo per imparare la lingua…. Ci sono molte opportunità
Quanto tempo  ci hai messo a trovare lavoro? : 2 giorni
Hai avuto problemi ad aprire il conto in banca? : Sì, per il cosiddetto “proof of the address” che è un certificato o prova appunto di residenza(domicilio). Te lo danno i proprietari di casa( ma io abitavo in una casa comunale!), lo puoi ottenere intestandoti 1 o più bollette o richiedendo la patente inglese.
Hai avuto problemi ad avere il National Insurance Number ? : No. Il primo me lo ha fatto un job center con la mia data di nascita ed era temporaneo poi quando un Hotel mi ha assunto me lo hanno automaticamente fatto permanente ma, al contrario di altri, non ho fatto nessun colloquio!
Che consigli daresti ad un nuovo arrivato?  : Essere determinati, venire da soli e non frequentare italiani se si vuole imparare la lingua il più in fretta possibile e nel modo migliore. Non abbiate paura, all’inizio è un pò difficile, ma quì il ritmo nn è stressante( io vengo da Roma…!) e sono tutti molto disponibili. Il lavoro per chi lo cerca, c’è. Non andate a Gennaio, febbraio e Agosto, non cercano molto personale!

Se  abiti in UK da almeno due anni e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

4 Commenti

  1. Io sono stato a Londra da marzo a luglio 2011 , sono laureato in sc. Politiche e parlo inglese livello intermedio . Non avevo alcuna esperienza di lavoro anche se nel C.V , mentendo avevo messo tra le altre cose che avevo fatto il cameriere . Sono partito con un contatto dall’Italia di un manager di pret a manger , ho fatto un giorno di prova ma mi hanno scartato , poi mi sono candidato con altre 2 catene di caffetterie , ho fatto il giorno di selezione poi la prova mi hanno scartato , ho lasciato centinaia di c.V a ristoranti italiani principalmente 2 mi fecero fare una prova ,lavorare 7 ore poi arrivederci . Chi era in ostello con me : un ragazzo calabrese di 24 anni laureato in fisica inglese pessimo , mai fatto il cameriere trovò lavoro dopo 20 giorni in uno dei migliori ristoranti italiani di Londra , altri 2 compagni argentini 23 anni laureati , avevano esperienza reale come baristi trovarono lavoro dopo 15- 20 giorni. Un altro italiano grossa esperienza come cameriere ha lavoricchiato in un ristorante di un conoscente poi a trovato qualche part time temporaneo . A me molti ristoranti italiani … ti chiamo domani . etc poi ciao… . Risultato 3 mesi ho speso più di 3’000 euro ho fatto un paio di corsi a pagamento e uno gratuito in una biblioteca pubblica e sono tornato a casa . Comunque società molto dinamica e flessibile , affitti in 4 e 4 8 burocrazia zero , trasporti impeccabili , ma anche molto cara .

  2. Io sono stato a Londra da marzo a luglio 2011 , sono laureato in sc. Politiche e parlo inglese livello intermedio . Non avevo alcuna esperienza di lavoro anche se nel C.V , mentendo avevo messo tra le altre cose che avevo fatto il cameriere . Sono partito con un contatto dall’Italia di un manager di pret a manger , ho fatto un giorno di prova ma mi hanno scartato , poi mi sono candidato con altre 2 catene di caffetterie , ho fatto il giorno di selezione poi la prova mi hanno scartato , ho lasciato centinaia di c.V a ristoranti italiani principalmente 2 mi fecero fare una prova ,lavorare 7 ore poi arrivederci . Chi era in ostello con me : un ragazzo calabrese di 24 anni laureato in fisica inglese pessimo , mai fatto il cameriere trovò lavoro dopo 20 giorni in uno dei migliori ristoranti italiani di Londra , altri 2 compagni argentini 23 anni laureati , avevano esperienza reale come baristi trovarono lavoro dopo 15- 20 giorni. Un altro italiano grossa esperienza come cameriere ha lavoricchiato in un ristorante di un conoscente poi a trovato qualche part time temporaneo . A me molti ristoranti italiani … ti chiamo domani . etc poi ciao… . Risultato 3 mesi ho speso più di 3’000 euro ho fatto un paio di corsi a pagamento e uno gratuito in una biblioteca pubblica e sono tornato a casa . Comunque società molto dinamica e flessibile , affitti in 4 e 4 8 burocrazia zero , trasporti impeccabili , ma anche molto cara .

Commenta