L’aeroporto di Gatwick a Londra licenzia un quarto dei suoi dipendenti

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

L’aeroporto di Gatwick che si trova nel Surrey a sud di Londra ha annunciato che licenzia 600 dipendenti, ovvero un quarto del totale.

Purtroppo con la pandemia l’aeroporto ha perso 80% dei viaggiatori e si trova in grosse difficoltà.

Al momento solo il terminal nord dell’aeroporto funziona ma in modo molto limitato, il terminal sud rimane chiuso. Quasi 80% del personale dell’aeroporto di Gatwick si trova nel Job Retention Scheme o furlough che però termina tra poco.  Il governo ha ripetuto recentemente che non ha intenzione di estendere questo schema e quindi molti datori di lavoro sono costretti ad iniziare le procedure di licenziamento.

Secondo il governo, prolungare lo schema sarebbe avere gente a casa a fare niente, mentre potrebbero cercare un altro lavoro. È possibile che il governo cambi idea, non sarebbe la prima volta, ma sarebbe troppo tardi per le migliaia di lavoratori che hanno perso il lavoro.

Leggi anche:

Aeroporto di Gatwick; cose che forse non conosci

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

My Post
Riuscite ad avere colloqui ma non ottenete il lavoro?
settore pubblicitario a Londra
Lavoro nel settore pubblicitario a Londra per neo-laureati
Untitled design - 2020-09-08T222412
300 mila posti di lavoro persi a Londra in giugno e luglio
niuovo sistema di immigrazione
Regno Unito: Il nuovo sistema di immigrazione inizia il 1 gennaio
city-678x381
Gli italiani si trasferiscono ancora a Londra?
Torna su