L’aeroporto di Gatwick a Londra licenzia un quarto dei suoi dipendenti

L’aeroporto di Gatwick che si trova nel Surrey a sud di Londra ha annunciato che licenzia 600 dipendenti, ovvero un quarto del totale.

Purtroppo con la pandemia l’aeroporto ha perso 80% dei viaggiatori e si trova in grosse difficoltà.

Al momento solo il terminal nord dell’aeroporto funziona ma in modo molto limitato, il terminal sud rimane chiuso. Quasi 80% del personale dell’aeroporto di Gatwick si trova nel Job Retention Scheme o furlough che però termina tra poco.  Il governo ha ripetuto recentemente che non ha intenzione di estendere questo schema e quindi molti datori di lavoro sono costretti ad iniziare le procedure di licenziamento.

Secondo il governo, prolungare lo schema sarebbe avere gente a casa a fare niente, mentre potrebbero cercare un altro lavoro. È possibile che il governo cambi idea, non sarebbe la prima volta, ma sarebbe troppo tardi per le migliaia di lavoratori che hanno perso il lavoro.

Leggi anche:

Aeroporto di Gatwick; cose che forse non conosci

 

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Iscriviti al sindacato degli inquilini a Londra

Migliaia di posti di lavoro temporanei a Londra e Regno Unito