untitled design (72)

L’antica città di Salona e il suo significato storico

Salona è una piccola città della Croazia situata sul mare Adriatico, in croato si chiama Solin. È una destinazione turistica e ha molte belle spiagge e monumenti storici.

Ho deciso di visitare Salona perché sembrava l’avventura perfetta in una piccola città. Volevo trascorrere del tempo esplorando l’antica città, passeggiando lungo la costa e gustando alcuni dei deliziosi cibi e vini della Croazia.

Ho preso un treno notturno da Zagabria a Spalato, ho trovato la strada per la stazione degli autobus di Salona e ho preso un autobus da lì. Sono arrivata intorno alle 17:00, il che è stato perfetto perché tutti i negozi erano ancora aperti e c’era ancora la luce!

Salona è un’antica città situata nell’entroterra dalmata , vicino alla costa adriatica. Salona era una volta una città romana ed è uno dei siti archeologici più importanti della Croazia. L’antica città di Salona, ​​a 5 km (3 miglia) da Spalato, è famosa per le sue rovine romane. Il nome “Salona” è stato associato agli Illiri ma il suo significato è sconosciuto. Salona era originariamente un insediamento illirico.

Nei tempi antichi era chiamata Marcus Iulia Salona. Successivamente divenne capoluogo della provincia della Dalmazia al tempo di Augusto. Nel  I e ​​II secolo d.C. i romani costruirono un anfiteatro, un teatro, templi, terme, un Foro e una cinta muraria rinforzata con torri, e Salona divenne la città più ricca e popolata del medio Adriatico. A metà del VII secolo gli Avari e gli Slavi la distrussero e cadde in disuso. Gli edifici e le chiese furono spogliati e la pietra fu utilizzata per nuove costruzioni.

Nel punto più occidentale di Salona, ​​nella seconda metà del II secolo dC, sotto il influenza dello stile architettonico flavio, venne eretto un edificio monumentale. La città è famosa per il suo anfiteatro, costruito nel II secolo dC ed è uno dei meglio conservati d’Europa. Ci sono anche altri siti significativi da vedere come: il Tempio di Giove, il Foro, il Tempio di Nettuno e un teatro risalente al 3° secolo aC. Si pensa comunemente che la presenza di un anfiteatro implichi che vi furono combattimenti di gladiatori fino al V secolo, quando furono definitivamente banditi..

Sebbene la città di Salona avesse molteplici terme, le meglio conservate e le più grandi sono quelle della parte orientale della città detta delle Grandi Terme, edificate nel II o all’inizio del III secolo d.C.

Oltre a queste attrazioni ce ne sono molte altre da vedere tra cui: La Chiesa di San Giovanni a Kaneo, la Basilica di San Pietro a Kaneo, la Chiesa della Santissima Trinità sull’isola di Mireva e molte altre chiese di epoche diverse che si possono trovare

Sono i resti della Basilica e del cimitero fuori città. Le prime parti del complesso risalgono al II secolo aC. Qui fu sepolto il vescovo e martire Domnio dopo essere stato giustiziato nell’arena dell’anfiteatro il 292AD.

Altri punti di riferimento sono il teatro e la cattedrale. La cattedrale è dedicata a San Domnio

o (Sveti Duje), che si dice fosse nato a Salona e divenne Vescovo di Salona prima di subire il martirio durante le persecuzioni di Diocleziano.

 



# Anteprima Prodotto Voto Prezzo
1 Croazia Croazia 86 Recensioni 23,50 EUR 22,32 EUR
2 Croazia Croazia Nessuna recensione 22,00 EUR
3 Croazia Croazia Nessuna recensione 13,14 EUR
(Visited 8 times, 1 visits today)

Ultimo aggiornamento 2022-12-06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su