Ci sarete passati tutti tante volte ma non sempre tutti sanno esattamente di cosa si tratta e per quali motivi esiste l’arco di Wellington. L’arco fu costruito dal 1826 al 1830 per celebrare le vittorie del famoso duca. Il progetto iniziale aveva una statua di una quadriga in cima ma fu messa invece una statua del duca. La costruzione era simile e contemporanea a quella di Marble Arch.

Foto: © Copyright Peter Trimming and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

l'arco di wellingtonL’arco si trova in un isola pedonale in mezzo al traffico, inizialmente però si trovava in un altro punto e fu spostato per permettere di allargare Park Lane. Inizialmente aveva invece una statua di Wellington stesso in cima. La statua di Wellington era equestre e non piaceva a nessuno, come potete vedere dalla foto del 1850 circa, l’arco con la statua in cima non stava molto bene. Si dice che la regina Vittoria stessa la odiasse anche se era la statua equestre più grande e pesante mai creata allora.

Foto: By Unknown photographer (Scanned from a copy in my collection) [Public domain], via Wikimedia Commons

Finalmente nel 1912 la statua del duca a cavallo fu tolta dall’arco di Wellington e al suo posto fu messa la quadriga che vedete anche oggi. Il viso del ragazzino che conduce il cocchio è quello del figlio del Lord che commissionò la statua, creata da un modello che era piaciuto al re Edoardo VII. È la statua in bronzo più grande d’Europa.

Cosa c’era una volta in cima all’arco di Wellington?

Sotto l’arco di Wellington si trovava fino al 1992 la più piccola stazione di polizia di Londra . Dal 1999 l’arco appartiene a English Heritage (potete visitarlo gratis se iscritti a questa organizzazione) e aperto al pubblico.

Non tutti sanno infatti che potete salirvi e dalla cima avere delle belle vedute dell’ovest di Londra. È sconsigliato andarci in tarda primavera ed estate perchè gli alberi coprono un po’ la vista. Se andate verso le 10:30 del mattino potrete vedere le guardie che si recano a fare il cambio della guardia.

Oltre alle vedute potete visitare la mostra dedicata alla battaglia di Waterloo e una mostra sull’arco di Wellington e la sua storia.