” Un lavoro di questo tipo lo trovo anche in Italia e almeno sono a casa”

Da quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Sono a Londra da 4 anni

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Lavoro per una catena di ristoranti sono assistant manager

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Bisogna lavorare tantissimo! in media butto 60 ore alla settimana e gli straordinari non vengono pagati ma operiamo con il personale al minimo e mi trovo sempre a dover coprire qualcuno in cucina o in sala, qua fanno profitto grazie allo sfruttamento

E quali sono i lati positivi?

Quando ho tempo ci sono cose da fare a Londra, purtroppo ho poco tempo per fare molto e ho bisogno di almeno un giorno libero per fare cose come il bucato, pulire la stanza e fare la spesa, spesso al secondo giorno libero ho voglia di riposare le ossa

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Probabilmente no

Ritorneresti in Italia?

Si, spero di ritornarci entro fine anno, non sto combinando niente a stare qui, a questo punto un lavoro di questo tipo lo trovo anche in Italia e almeno sono a casa

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Se volete solo un lavoro e non vi importa altro venite, ora in Italia non stiamo così male come un paese del terzo mondo, da dovere venire qua e farci sfruttare in questo modo osceno.

Se volete fare un esperienza breve, potete provarci, altrimenti direi di non farlo, sono laureata in  urbanistica e pensavo di trovare di meglio, ci ho anche provato tanto, senza un bagaglio di esperienza di valore non mi prendono in considerazione

Se  abiti in UK  e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

[su_posts posts_per_page=”3″ tax_term=”64″ order=”desc” orderby=”rand”]

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Il castello di Muncaster in Cumbria

esperienze di italiani a bristol

Italiani a Bristol – esperienze molto diverse tra loro