Villa romana di Chedworth: cosa vedere e come arrivarci

La villa romana di Chedworth si trova nei Cotswolds, la bella regione di cottage e campagna, e quindi potete includerla in un giro della zona.

Come succedeva spesso gli Antichi Romani si sceglievano posti belli per costruire le loro ville e Chedworth non è certo un eccezione. Si trova infatti in mezzo a campagna bellissima.

Uno dei motivi per visitare la villa romana di Chedworth è che contiene una serie di mosaici ben conservati e potete ancora intravedere i bagni e altre parti della casa.

Foto: © Copyright Steve Daniels and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Questa villa era immensa per i tempi, infatti aveva almeno cinquanta stanze, una specie di Buckingham Palace di allora.

Oltre che visitare la villa, potete partecipare a uno dei tanti eventi che si tengono regolarmente. Ci sono spesso lezioni sulla vita degli abitanti ai tempi dei romani e altre iniziative interessanti per fare un tuffo nel passato. Potete andare sul sito ufficiale per avere le ultime notizie.

Foto:© Copyright Steve Daniels and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

La villa appartiene al National Trust e se siete membri di questa organizzazione non pagate l’ingresso.

una delle guide "romane" della villa
una delle guide “romane” della villa
Se volete passare una notte o due a Cirencester, vi consigliamo l’hotel The Fleece in posizione centralissima che si trova in un edificio del 1600.  Oltre all’albergo ha anche un bar e un ristorante con tavoli anche in cortile. 

Come arrivare alla villa romana di Chedworth?

Il nome Chedworth è un po’ fuorviante visto che il villaggio si trova a circa due chilometri di distanza. Se avete tempo, passate anche dal villaggio  e visitate la chiesa del 1100.

Senza un mezzo proprio arrivarci è un po’ complicato ma se siete in zona potete prendere l’autobus numero 78 da Cirencester che vi porta alla villa romana di Chedworth in circa 10 minuti.

Non si tratta di una gita di un giorno da Londra, dovete rimanere in zona almeno un paio di giorni.

  • Wollaton Hall; bellissima casa vicino a Nottingham
    Nella periferia di Nottingham si trova Wollaton Hall, una splendida casa del 1500 che ha ispirato altre case e persino Batman. Costruita in pietra bianca Ancaster, la Wollaton Hall è una delle  case più  belle, eleganti e attraenti dell’Inghilterra centrale. Situata in un ampio parco, la casa fu costruita nel 1580 seguendo i piani di […] Leggi il Resto
  • Arbor Low; la piccola Stonehenge del Derbyshire
    Tutti conoscono Stonehenge, pochi conoscono Arbor Low che si trova nel Peak District in Derbyshire. I massi qui non sono per niente come quelli di Stonehenge, ma Arbor Low forma un perfetto cerchio in una zona di campagna molto bella. Un tempo i massi stavano in piedi ma ora si trovano tutti al suolo, in […] Leggi il Resto

rapporto

Scritto da Laura S Ambir

A Londra dal 1984, ha lavorato in diversi settori dal marketing al recruitment. Ha anche esperienza del settore sanitario, public health e social care. Coinvolta in commissioni e dibattiti del parlamento britannico. Qualificata per insegnare inglese come seconda lingua a stranieri.

italiani che lavorano in ufficio a Londra

Testimonianze di italiani che lavorano in ufficio a Londra o Gran Bretagna

primo ristorante indiano a londra

Il primo ristorante indiano a Londra e la storia del suo proprietario