Lavorare a Londra per un mese senza visto

Una domanda che viene posta molto spesso da tanti è come trovare lavoro per un mese a Londra. A volte capita anche persone che vogliono lavoro per solo un paio di settimane, spesso in periodi come agosto e intorno Natale.

Allora come premessa bisogna dire che con il nuovo sistema d’immigrazione e con le nuove leggi in arrivo, venire a lavorare per un mese significa dover venire da clandestini e rischiare persino la detenzione prima di un rimpatrio forzato. Con le nuove leggi poi essere clandestini diventerà un reato e si rischiano fino a quattro anni di prigione.  Il Regno Unito ora non prende gli immigrati clandestini alla leggera ed ha uno dei sistemi d’immigrazione meno flessibili e più severi al mondo. Peggio anche  degli Stati Uniti per molti aspetti.

Con questo sistema non è nemmeno possibile venire a lavorare alla pari, chi accetta lavoro di quel tipo senza avere un visto è ufficialmente clandestino. Il governo ha anche un sistema che permette a chiunque di segnalare una persona che non ha un visto e vive o lavora nel Regno Unito o chi assume o affitta a clandestini, quindi i rischi sono alti.

Se non avete le competenze per chiedere un visto o soldi per mantenervi, guardate ad altri paesi, per ora una permanenza nel Regno Unito non è fattibile.

1 commento su “Lavorare a Londra per un mese senza visto”

  1. Molti lo fanno comunque, ho amici che sono partiti e hanno trovato lavoro in un attimo, non credo abbiano capito che sono clandestini, uno di loro pure sbraita contro i clandestini in Italia

Rispondi

Torna su