Lavorare in un supermercato a Londra

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Se vuoi lavorare in un supermercato a Londra puoi cominciare dal basso a riempire scaffali o alla cassa e se desideri cercare di intraprendere un percorso di promozione interna sia per ruoli manageriali o per un lavoro di tipo amministrativo, marketing o informatica nei loro uffici.

Se sei laureato puoi anche fare domanda per entrare nei loro programmi di new graduates e saltare parte della gavetta.

Foto: Chris J Dixon [CC-BY-SA-2.0], via Wikimedia Commons

Tesco ha un sito apposito per il recruitment dove troverai sainsburytanta informazione e potrai fare domanda direttamente a tanti tipi di lavoro sia qualificati che non. Ricordati che data la grandezza di questi supermercati i posti di lavoro disponibili sono di una varietà incredibile dai farmacisti ai programmatori, dai contabili agli autisti c’è qualcosa per quasi tutti. Quando fai domanda online, usa bene le keywords, infatti potresti essere  scartato solo per quello. Guarda anche i consigli che diamo qui.

Un altro sito da visitare è quello di Sainsbury’s un altro maggiore supermercato anche qua troverai molte offerte di lavoro e informazione. Puoi anche provare da Morrisons, ASDA,  Waitrose e Marks & Spencer.  Prima di fare domanda di lavoro prepara un ottimo curriculum vitae in inglese, in formato britannico e non in formato europeo. Abbiamo decine di articoli su come puoi migliorare un cv e se sei un iscritto attivo della nostra community ti correggeremo anche il cv gratuitamente! Tieni anche d’occhio le ultime offerte di lavoro.

La maggioranza di CV che arrivano da italiani in Italia o da poco nel Regno Unito non sono fatti per il mercato del lavoro britannico, vi consigliamo vivamente di capire come dovete cercare lavoro prima di cominciare a mandare centinaia di cv a tutti. 

[jobs categories=”vendita-inclusa-vendita-al-dettaglio”]

 

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Untitled design - 2020-11-18T130208
Londra: Per il 20% dei britannici si retrocede e non si avanza
Copy of viaggi (5)
Londra: dal 1 gennaio 2021 non sarà più possibile venire come au pair
North West London cerca di espandere la cartella clinica personale a livello regionale - Digital Health
Lavoro a Glasgow per italiani dopo la Brexit
A businessman working on his finances at a table at his home
Il CV di un laureato in economia che cerca lavoro nella finanza
lavoro
Come chiedere un visto di lavoro per Londra e il Regno Unito
Torna su