Data la carenza di laureati in materie scientifiche nel Regno Unito ci sono possibilità per laureati italiani. Uno dei tanti settori dove non dovrebbe essere troppo difficile inserirsi è quello delle scienze dell’alimentazione. Il  settore della  produzione di alimentari è piuttosto sviluppato nel Regno Unito e quindi trovare un lavoro non dovrebbe troppo difficile.

Gli scienziati ed i tecnici dell’alimentazione  lavorano nel settore alimentare e delle bevande per sviluppare nuovi prodotti, provare  e monitorare la qualità e sicurezza degli alimenti e delle bevande che vendono.

Chiaramente con maggiore consapevolezza pubblica per esempio sull’uso del sale e dello zucchero, gli scienziati dell’alimentazione devono cercare soluzioni meno dannose alla salute ma ugualmente appetibili.

Gli scienziati si occupano anche di trovare modi di tenere il cibo più fresco e mantenere il sapore più a lungo. Il tipo di lavoro dipende molto da chi si lavfoodora se per un ente pubblico, una università o direttamente per un’azienda alimentare. Il lavoro può essere quasi tutto in laboratorio.

Ovviamente tutto il cibo deve anche essere conforme a tutte le norme esistenti e questa è una responsabilità dello scienziato.

In ogni caso lo scienziato deve essere in grado di collaborare con altre persone, clienti, fornitori o altri reparti dal marketing alla qualità.

Una laurea in scienze dell’alimentazione è chiaramente il modo più diretto per entrare nel settore, ma non è il solo. Si può infatti arrivare a lavorare nel campo anche senza laurea ma prendendo diversi BTEC e HND nel campo e fare esperienza come tecnico di laboratorio.

Per chi ha una laurea in una materia diversa ma vorrebbe lavorare nel campo ci sono diversi cosi che si possono fare che offrono ottime opportunità di trovare lavoro. Ovviamente sono agevolati coloro che hanno lauree in biologia o chimica ma non è impossibile arrivarci anche con laurea diverse, anche se meno semplice se avete una laurea in storia.

Ricordatevi sempre che nel Regno Unito i datori di lavoro non sono fissati con la lauree e soprattutto in che materia è. Potete benissimo convincere di essere la persona giusta mostrando interesse, passione e altre caratteristiche personali.  Un’interessa per le scienze è comunque un requisito importante.

Dato il tipo di lavoro cercheranno persone che sanno comunicare bene, sono molto accurati e lavorano bene in un team. La curiosità e l’iniziativa sono anche importanti.

Inizialmente aspettatevi uno stipendio di £20-25 all’anno che può crescere e superare anche le £50 mila annue. Anche qui bisogna vedere dove lavorate, se lavorate per una multinazionale e avete molte persone sotto di voi, il vostro stipendio rifletterà le responsabilità.

L’Institute of Food Science & Technology vi darà tutta l’informazione che vi serve, dai corsi all’iscrizione al loro albo.

Enhanced by Zemanta