Lavoro a Liverpool per italiani; le ultime offerte

Si, ci sono italiani che vanno a cercare lavoro a Liverpool, alcuni tornano a mani vuote ma ci sono italiani che trovano qualcosa.

Liverpool era un tempo un grosso porto a livello mondiale, con la perdita di importanza di tale porto dopo la Seconda Guerra Mondiale Liverpool perse la maggioranza dei propri posti di lavoro diventando una delle città più povere e con la disoccupazione più alta in tutta Europa.

Questo declino culminò negli anni ‘70 e ‘80. Dagli anni ‘90 con il governo laburista Liverpool fu completamente trasformata, il lungomare dichiarato patrimonio dell’umanità UNESCO e fu capitale europea della cultura nel 2008.

Tutto questo ha significato il rilancio del turismo e un aumento di lavoro in questo campo almeno fino a qualche anno fa. Si trova anche molto lavoro a Liverpool nella ricerca medica e bio-marina soprattutto per chi ha già esperienza. Liverpool ha anche un settore creativo e di  new media piuttosto sviluppato ma chiaramente molto competitivo.

Che lavoro a Liverpool posso trovare?

Ci sono alcune fabbriche manufatturiere e alcune in campo automobilistico anche se non offrono un grande numero di lavoro. Detto questo Liverpool ha una disoccupazione sopra la media nazionale e sconsigliamo andarci all’avventura per trovare lavoro in alberghi e ristoranti, da alcune esperienze di italiani che ci hanno provato sembra sia diventato difficile e comunque si trova molto lavoro in nero.

Con un’ alta disoccupazione tra i lavoratori meno qualificati, non sarete sempre accolti a braccia aperte. Se invece siete professionisti ben qualificati, il discorso ovviamente cambia, ma in quel caso troverete lavoro a Liverpool dall’Italia o da Londra.

Il costo della vita è inferiore a quello londinese mentre c’è poca differenza in termini di stipendi senza però avere gli stipendi della City. Qua potete trovare stanze e piccoli appartamenti a Liverpool.

Qui abbiamo le ultime offerte di lavoro per italiani a Liverpool e dintorni che si aggiornano in tempo reale, potete anche trovare altri datori di lavoro da contattare nella nostra banca dati gratuita

Le ultime offerte di lavoro a Liverpool

[jobs location=”liverpool”]

Come lavorare da Waterstones nel Regno Unito

Ogni tanto qualcuno scrive chiedendo informazione su come trovare lavorare da Waterstones o in una delle tante librerie. Una delle maggiori catene ancora presenti sul mercato dopo il fallimento di altre è Waterstones. Da tenere presente che dato il successo di siti come Amazon, molte librerie tendono a chiudere piuttosto che aprire, ma le librerie esistenti cercano ancora personale, soprattutto prima di Natale. Waterstones ha fatto una politica aggressiva di sconto libri che ha assicurato la sua sopravvivenza, ha anche poi comprato alcune delle catene che sono fallite come Ottakar’s e Books Etc.. Waterstones ha quasi 300 stores e ha circa […]

0 comments
City of London

Aumentano le assunzioni a Londra, ma le aziende rimangono pessimiste

Sono usciti due rapporti in questi giorni, il primo dalla società di selezione Morgan McKinley che mostra che dopo le elezioni del 12 dicembre scorso si vede una ripresa della assunzioni. Il numero di offerte di lavoro è salito del 6% rispetto a novembre e si vede un aumento del 38% di candidati alla ricerca di lavoro.  In ogni caso gli ultimi 3 mesi del 2019 hanno registrato una diminuzione del 42% di offerte di lavoro rispetto a quelle degli ultimi 3 mesi del 2018. Le aziende a Londra invece non prevedono che la Brexit avrà un effetto positivo soprattutto […]

0 comments
lavoro da Nandos

Come trovare lavoro da Nandos

Nandos è una catena sudafricana di ristoranti che si ispira alla comunità portoghese del Mozambico e si specializza nella vendita del pollo al peri peri, in poche parole una catena estremamente multi-culturale. Popolare in molti paesi dell’Africa ha aperto il primo ristorante britannico a Ealing nel 1992, ora ha più di 250 ristoranti in tutto il Regno Unito ed è quindi un datore di lavoro da non trascurare. Come tante catene simili Nandos si vanta della propria promozione interna, infatti chiunque può entrare come team member e nel giro di qualche anno diventare manager. Inoltre regolarmente assumono neo-laureati che vengono addestrati […]

0 comments
admin
Autore per pagine generiche e di informazione

Comments

  1. Se avete intenzione di trovare lavoro in Inghilterra,e volete recarvi a Liverpool, il vostro obiettivo potrebbe rivelarsi molto complicato da raggiungere. Mi trovo da circa tre mesi in questa città, e tira davvero una brutta aria.
    Tuttavia, se vi piacciono le sfide, e siete dei temerari, armatevi di grande pazienza e coraggio, e valutate che oltre ai problemi occupazionali, potrebbero sopraggiungere complicazioni linguistiche. Il British council vi ha rilasciato la
    certificazione Proficiency..! Parlate fluentemente con la vostra vicina di casa Americana… Siete fuori strada, anzi, state a casa, oppure iniziate ad allenare le orecchie allo “scouse”, accento che crea non pochi problemi agli inglesi autoctoni, provenienti da aree al di fuori del Merseyside, figuriamoci a coloro i quali provengono da paesi non anglofoni…In altre parole, perché avventurarsi in una sfida
    nella sfida…un consiglio? Puntate a sud..

  2. Se avete intenzione di trovare lavoro in Inghilterra,e volete recarvi a Liverpool, il vostro obiettivo potrebbe rivelarsi molto complicato da raggiungere. Mi trovo da circa tre mesi in questa città, e tira davvero una brutta aria.
    Tuttavia, se vi piacciono le sfide, e siete dei temerari, armatevi di grande pazienza e coraggio, e valutate che oltre ai problemi occupazionali, potrebbero sopraggiungere complicazioni linguistiche. Il British council vi ha rilasciato la
    certificazione Proficiency..! Parlate fluentemente con la vostra vicina di casa Americana… Siete fuori strada, anzi, state a casa, oppure iniziate ad allenare le orecchie allo “scouse”, accento che crea non pochi problemi agli inglesi autoctoni, provenienti da aree al di fuori del Merseyside, figuriamoci a coloro i quali provengono da paesi non anglofoni…In altre parole, perché avventurarsi in una sfida
    nella sfida…un consiglio? Puntate a sud..

Commenta

You may also like

More in Inghilterra