Lavoro ad Aberdeen per italiani dopo la Brexit

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Prima della pandemia Aberdeen aveva uno dei tassi di disoccupazione più bassi del Regno Unito. Purtroppo, con la Brexit solo i più qualificati hanno speranza di avere un visto.  In Scozia la maggioranza ha votato per rimanere nella UE, non ha voce in capitolo per queste cose e deve seguire il sistema d’immigrazione deciso da Londra, anche se la Scozia ha bisogno d’immigrati sia per lavori umili che specializzati.

In poche parole se siete ingegneri o avete esperienza in IT avete buone speranze di trovare lavoro ad Aberdeen che vi permetta di avere un visto. Se lavorate nel turismo, ristorazione o vendita al dettaglio non vi daranno il visto. 

Aberdeen, la città di granito,  ha molto lavoro nel campo gas e petrolio e poi nei servizi che girano attorno a questo settore. È anche considerata una delle città con la qualità di vita più alta nel Regno Unito e votata anche la più felice del Regno Unito.

Si dice che Aberdeen abbia più di un posto di lavoro per ogni abitante, ok molti di questi posti di lavoro richiedono specializzazioni, ma qui ci sono ancora possibilità di trovare un lavoro.

Ovviamente lo sviluppo del settore petrolifero significa che ci sono anche tanti lavori in altri settori, soprattutto quelli dei servizi.

Non è certo per il tempo meteo che non è dei migliori, se venite sperando di trovare il Mediterraneo, vi sbagliate di molto. Questa è una città del nord che si affaccia sul mare del nord, non è il posto dove prendere il sole. Ma questa è una città con una bella spiaggia. Quindi si ci sono molti motivi per cercare lavoro ad Aberdeen.

La città offre molto a chi vuole uscire alla sera, non mancano i ristoranti, molti dei quali anche piuttosto di lusso. Aberdeen è una città cosmopolita con persone che arrivano da tutte le parti d’Europa.

Prima di fare domanda guarda come deve essere fatto il CV, abbiamo decine di articoli a riguardo. Ora che devi avere lavoro prima di poter avere il visto, il CV è fondamentale. 

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: