Lavoro da estetista a Londra, posso trovare lavoro in questo settore?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Esistono numerose opportunità di lavoro per estetista a Londra e nel Regno Unito sia come dipendente che per lavoro  freelance. Purtroppo dal 1 gennaio 2021 è necessario avere un visto per lavorare nel Regno Unito e al momento non danno visti in questo settore.  Le cose potrebbero cambiare in futuro, ma per il momento se non avete un settled status o un indefinite leave to remain, non potrete fare l’estetista. 

Le paghe  non sono molto alte, e si aggirano sulle £21,000 lorde annue per un estetista con esperienza, da considerare però che in molti posti hanno  la commissione sui prodotti che vendono. Mance e commissioni non contano per avere il visto e quindi questo stipendio rimane al di sotto del minimo £25.600 all’anno per ottenere un visto. 

Non dovete pensare a quanto guadagnereste in euro, £20 mila lorde all’anno non sono molte a Londra, ma se siete bravi a vendere o siete in coppia le cose diventano meno difficili.Per i piú  giovani ci sono molte opportunità di apprendistato con rilascio di qualifiche NVQ. Corsi ed esami sarebbero parte dell’apprendistato e perciò gratuiti e riconosciuti in tutto il paese. Notare però che l’apprendistato per estetista a Londra e nel Regno Unito paga pochissimo e non abbastanza per vivere a Londra senza avere supporto economico o fare un altro lavoro e bisogna avere il settled status.  Oltre ai saloni di bellezza ci sono possibilità di lavoro negli hotel di lusso e nelle health farms.

Molte estetiste si mettono in proprio dopo qualche anno di esperienza. Nel clima economico attuale tutti i tipi di lavoro sono competitivi soprattutto quando uno ha bisogno di fare esperienza, l’estetiste sono ancora fortunamente richieste, anche se il tirocinio è pagato poco e bisogna avere un altra fonte di reddito almeno per il primo anno.

La paga oraria per un apprendista sono £3,60 all’ora contro le £6,50 della paga minima normale che non è comunque ritenuta abbastanza per vivere a Londra.

Esistono numerose opportunità di lavoro per estetista a Londra e nel Regno Unito sia come dipendente che per lavoro  freelance.

Le paghe  non sono molto alte, e si aggirano sulle £21.000 lorde annue per un estetista con esperienza, da considerare però che in molti posti hanno  la commissione sui prodotti che vendono.

Non dovete pensare a quanto guadagnereste in euro, £21 mila lorde all’anno non sono molte a Londra, ma se siete bravi a vendere o siete in coppia le cose diventano meno difficili.Per i piú  giovani ci sono molte opportunità di apprendistato con rilascio di qualifiche NVQ. Corsi ed esami sarebbero parte dell’apprendistato e perciò gratuiti e riconosciuti in tutto il paese. Notare però che l’apprendistato per estetista a Londra e nel Regno Unito paga pochissimo e non abbastanza per vivere a Londra senza avere supporto economico o fare un altro lavoro.  Oltre ai saloni di bellezza ci sono possibilità di lavoro negli hotel di lusso e nelle health farms.

Molte estetiste si mettono in proprio dopo qualche anno di esperienza. Nel clima economico attuale tutti i tipi di lavoro sono competitivi soprattutto quando uno ha bisogno di fare esperienza, l’estetiste sono ancora fortunamente richieste, anche se il tirocinio è pagato poco e bisogna avere un altra fonte di reddito almeno per il primo anno.

La paga oraria per un apprendista sono £3,60 all’ora contro le £6,50 della paga minima normale che non è comunque ritenuta abbastanza per vivere a Londra.

Beauty mud mask on face

Ci sono voci contradditorie sull’esperienza fatta in Italia, alcune italiane ci hanno detto di aver trovato un lavoro e l’esperienza italiana era stata presa in considerazione, altre anche dopo 2/3 anni di tentativi si ritrovano ancora a lavorare nella ristorazione nonostante qualifiche ed esperienza da estetista.  Altre ancora hanno trovato necessario prendere una qualifica britannica.

Anche se i costi della vita a Londra sono molto elevati, la national minimum wage e la paga per apprendistato sono uguali per tutto il paese. Spesso conviene fare pratica fuori Londra e poi spostarsi nella capitale quando si ha esperienza e si può prendere un po’ di più.

Per essere qualificati bisogna avere un NVQ a Livello 3 o un BTEC National Diploma in Beauty Therapy che si trovano in molti college locali. Per altre qualifiche internazioneli ITEC. In ogni caso, inutile pensare di fare un corso per lavorare in UK, se non avete settled status.

Ci sono altri corsi forniti da CIDESCO e CIBTAC che però sono molto più cari.I siti delle associazioni del settore, che contengono informazione utile,  sono i seguenti:
HABIA
GPBT

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: