Lavoro da Strada; come e dove cercarlo a Londra e Gran Bretagna

lavoro da Strada

I ristoranti Strada hanno esistono dal 2000 e dopo un successo iniziale nel 2017 molti ristoranti di questa catena sono stati chiusi. Ne rimangono ancora e cercano comunque spesso camerieri e personale da cucina.

La catena ha un sito apposito per il recruitment che include posti manageriali e per cuochi e potete registrarvi e fare domanda tranquillamente da li.

Anche Strada si vanta di avere una politica di promozione interna, quindi potete cominciare dal basso che loro chiamano Team Member (che può voler dire servire ai tavoli, pulire o aiutare in cucina) e un giorno diventare manager o anche Area Manager o Head Chef.  Qua mostrano un diagramma di come funzionano le promozioni.

 

Come fare il colloquio per un lavoro da Strada?

Prima di presentarvi e di fare un colloquio leggete bene il menu  e informatevi bene su questa catena di ristoranti, chi ha avuto un colloquio con loro ha detto che molte domande sono incentrate sull’immagine e prodotti offerti dal ristorante con domande del tipo “cosa ti piace dei nostri ristoranti?”, “che piatti nel nostro menu trovi più facili da vendere”.

Arrivare e non sapere che cosa contiene il menu significa purtroppo non venire assunti in molti casi.

I ristoranti Strada a Londra  cercano sempre personale e se giocate bene questa carta avrete la possibilità di trovare un vostro primo lavoro a Londra.

Ricordatevi che con il numero di domande di lavoro che ricevono continuamente non basta mai mostrarsi uno qualsiasi ma dovete dimostrare di essere meglio della media, anche per fare solo il cameriere.

È un lavoro da Strada per me?

Ci sono italiani che vengono a Londra contenti di lavorare per queste catene e sperano anche di farci carriera. Altri invece ci lavorano e ci hanno lavorato e fanno di tutto per andarsene. Altri ancora non capiscono perchè gli italiani emigrano per fare questo tipo di lavoro.

Solo voi potete sapere se è quello che volete fare o no, se la cosa non vi interessa cercate di venire in UK con abbastanza inglese e idee per poter fare altro, altrimenti il rischio è che potete rimanere bloccati a fare un lavoro che non vi piace.

Offerte di lavoro per farmacisti a Londra e nel Regno Unito

Venire a Londra e fare un lavoro di questo tipo per qualche mese mentre migliorate l’inglese, non funziona molto bene se non avete qualcosa da offrire che il mercato del lavoro veramente richiede.

Per esempio, se siete informatici o infermieri con esperienza troverete un lavoro quasi sicuramente appena migliorato l’inglese, se invece avete solo esperienza generica o un titolo di studio senza esperienza, trovare qualcosa d’altro potrebbe rivelarsi molto problematico. Quindi fate sempre dei piani prima di partire.

Altri articoli sul lavoro

Calo del 54% di offerte di lavoro in finanza a Londra

Rispetto all’anno scorso nel terzo trimestre del 2020 si vede una diminuizione del 54% di offerte di lavoro nel campo della finanza.  I motivi per questo calo sono diversi e anche piuttosto ovvii. Prima di tutto la pandemia e i problemi finanziari di molte banche ma la Brexit gioca una parte molto importante.  Ovviamente la […] Leggi il Resto

1 comment

Licenziamenti nella ristorazione e vendita nel Regno Unito

Questi sono tutti i maggiori licenziamenti da marzo ad ora nelle catene della ristorazione, ospitalità e vendita al dettaglio. Aggiorniamo questa lista quando ci sono novità, che purtroppo continuano ad arrivare.  Dovrebbe essere chiaro ormai a tutti che venire e cercare ora un lavoro in questi settori non è un’impresa facile.  M&S 7950 licenziamenti Whitbread […] Leggi il Resto

0 comments

Oltre 11 mila nuovi posti di lavoro fissi e a termine

Tesco sta cercando personale per i suoi supermercati per il periodo natalizio. Questi posti di lavoro non sono fissi ma chi lavora nel periodo natalizio avrà la precedenza ad avere un lavoro fisso.  Per fare domanda basta andare qui e seguire attentamente le istruzioni.  La catena German Doner Kebab intende aprire altri 12 nuovi ristoranti […] Leggi il Resto

0 comments

Londra: Prevista una disoccupazione di 7,1% nel 2021

L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico prevede che la disoccupazione nel 2021 nel Regno Unito arriverà al 7,1%. Questa cifra sarebbe meno del 12% previsto dal governo britannico stesso, ma ci sono ancora dei fattori incogniti. La cifra potrebbe salire se il Regno Unito non raggiunge un accordo commerciale con la UE. L’organizzazione […] Leggi il Resto

1 comment

Oltre mezzo milione posti di lavoro persi in hotel e ristoranti in UK

Secondo UKHospitality ben 560 mila persone hanno perso o perderanno il lavoro in bar, ristoranti, alberghi e nightclub. I numeri però sono anche peggio ora con la possibilità di altri lockdown locali.   Quasi un milione di persone che lavora nel settore si trova ancora nel Job Retention Scheme che purtroppo finisce tra qualche settimana. Molti […] Leggi il Resto

0 comments

Londra: mare di candidati per ogni posto di lavoro

Ogni posto di lavoro in ufficio, specialmente se non particolarmente specializzato, vede oltre 200 candidature in media. In particolare sono i posti di assistenti e di customer service che vanno a ruba. Per esempio, esempio secondo Reed il gruppo di selezione del personale ci sono ben 267 candidati per ogni posto di lavoro per fare […] Leggi il Resto

0 comments

Conviene andare da un career consultant?

Ogni tanto qualcuno ci chiede se vale la pena pagare un career consultant o coach per trovare lavoro nel Regno Unito. Anche in questo strano periodo tra Covid e Brexit ci sono italiani che vogliono trasferirsi a Londra e nel Regno Unito.  La risposta varia molto, per la maggioranza dei casi la ricerca sul proprio […] Leggi il Resto

2 comments

300 mila posti di lavoro persi a Londra in giugno e luglio

I datori di lavoro britannici hanno licenziato più di 300.000 persone a giugno e luglio, a causa del coronavirus.  Abbiamo ancora persone che scrivono per avere un lavoro a Londra dall’Italia, per questo motivo ci sembra importante ricordare che la situazione economica non è delle migliori. Tra un paio di mesi finisce il Job Retention […] Leggi il Resto

0 comments

Amazon crea 7000 posti di lavoro nuovi nel Regno Unito

I nuovi posti di lavoro saranno in tutto il paese, divisi in 50 sedi diverse inclusi gli uffici. I ruoli richiesti sono numerosi infatti vogliono sia persone per la distribuzione ed imballaggio, ma anche in IT, risorse umane, finanza, sicurezza e altri campi. La paga comincia da £10,50 a Londra e £9,50 per il resto […] Leggi il Resto

0 comments

Antonella dice che a Londra si vive per lavorare

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?  Da 3 anni   Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?  Gli affitti sono molto alti, ma se si hanno soldi si trova facilmente qualcosa di delizioso   Come hai cercato lavoro?  Agenzie   Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?  Ero […] Leggi il Resto

0 comments

rapporto

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Cristina D’Avena: c’é un sito per chiederle di cantare a Londra

fare il contabile a Londra

Fare il contabile a Londra e nel Regno Unito; consigli e dritte