Come trovare lavoro in un ristorante a Londra

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Una volta per trovare lavoro in un ristorante a Londra bastava entrare a chiedere. Spesso eravate poi assunti in nero, ma eravate legalmente nel Paese grazie alla libera circolazione dell’Unione Europea. Ora le cose sono cambiate, per lavorare bisogna avere un visto e non danno un visto a chi vuole lavorare in un ristorante. Anche se ha esperienza e parla inglese.

Anche se datori di lavoro di tanti settori chiedono di poter avere visti a tempo determinato per i cittadini UE, il governo insiste che i datori di lavoro devono assumere persone del luogo e non stranieri.

Se avete il settled o pre-settled status potete effettivamente lavorare in un ristorante e questi consigli sono solo per queste persone. Non consigliamo a nessuno di venire a lavorare nel Regno Unito da clandestini. 

Molte catene preferiscono avere un sistema di selezioni centralizzato, ovvero tutti devono fare domanda allo stesso posto, compilando gli stessi moduli e spesso anche passando gli stessi tests. Questo viene spesso fatto online anche se diverse grosse catene hanno anche centri di assunzione a Londra.

Possono in questo modo avere un sistema centralizzato e chiamare le persone che ritengono interessanti e succede sempre più spesso che quando uno entra in un ristorante o anche pub a cercare lavoro si sente dire di fare domanda online o di presentarsi a qualche recruitment centre.

Consigliamo anche il sito Caterer che ha migliaia di offerte di lavoro in ristorante a Londra e anche pubs e mense aziendali di tutto dal pizzaiolo al cameriere, mentre ci sono annunci che cercano personale con esperienza altri cercano persone senza esperienza.

Vale la pena caricare il proprio CV e  controllare regolarmente se ci sono altri annunci per lavoro che credete di essere in grado di fare. Un altro sito da usare è il solito Gumtree anche se dovete stare attenti alle truffe, quando vi chiedono soldi per lavorare, sia per fare addestramento o per spese amministrative dovete sempre starci alla larga.

Fate sempre attenzione anche a chi vi offre uno stipendio molto alto per un lavoro in un ristorante a Londra e vi garantisce anche un visto. La ristorazione a Londra non paga molto bene per ruoli generici. Se qualcuno vi offre £4000 sterline nette al mese + alloggio + visto per un ruolo generico che non richiede esperienza, si tratta senza dubbio di una truffa.

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Envato Elements: elements-PWX4AKE
Debenhams chiude 22 stores
waiter
Modello CV per camerieri, baristi e kitchen porter
words-678x381
Abbiamo letto per voi: The CV Book
LondraNews (57)
Londra, la disoccupazione è salita al 7,2%
Chi può lavorare ora a Londra e Gran Bretagna
Torna su