Esperienza di una lettrice che lavora nel settore della moda a Londra

Esperienza di una lettrice che lavora nel settore della moda a Londra
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

fashionDa quanto tempo sei a Londra?
6 anni e mi trovo abbastanza bene
Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?
l
avoro nell’abbigliamento moda, all’inizio avevo trovato lavoro in un ristorante/coffee shop dove sono diventata supervisor e mi facevano fare molti corsi intanto cercavo lavoro nel mio campo d’azione che era la moda/abbigliamento, avevo esperienza in Italia ma non per nomi grossi e questo conta poco

Foto: LicenseAttributionShare Alike Some rights reserved by garryknight
Ho trovato prima con gumtree e dopo tramite agenzia

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?
Non ci si puo’ mai rilassare un secondo, ci sono sempre problemi e bisogna sempre dare tanto sul lavoro se no fanno presto a trovare un altro, bisogna anche aggiornarsi e studiare sempre che a lungo termine diventa stancante
E quali sono i lati positivi?
Molto da fare, molti stimoli e il lavoro soddisfa molto
Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?
Non lo so, quando sono venuta io non c’era crisi, ora vedo che tutti fanno fatica sarebbe molto molto duro iniziare ora
Ritorneresti in Italia?
Assolutamente no e non solo per la mancanza di lavoro
Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?
Di organizzarsi bene, studiare bene inglese e sapere dove si vuole arrivare, si fa presto a Londra finire a fare un lavoro che non porta da nessuna parte e se ci rimanete tanto poi non riuscite a trovare di meglio facilmente. Andate a lavorare per qualche azienda grossa che promuove internamente e che quindi potete diventare supervisor manager o altre cose e comunque imparerete molto perche’ vi manderanno a fare corsi, non andate a lavorare in ristoranti italiani che vi fanno solo perdere tempo e non pagano mai in regola e sfruttano altri italiani

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

Opinione di un lettore: “Finalmente ho trovato un ambiente meritocratico e rispettoso”
Opinione di un lettore: "Finalmente ho trovato un ambiente meritocratico e rispettoso"
Testimonianza di un italiano che parte per Londra in maggio
Testimonianza di un italiano che parte per Londra in maggio
pablo (61)
Esperienza di un italiano a Reading
- Unknow (2)
Londra: "le case sono pietose e tutti pensano soltanto ad arricchirsi"
Untitled design (4)
Giacinta scrive di non aver mai visto un vero lockdown a Londra
"Trovare in una settimana un lavoro pagato ottimamente bene, sembra un sogno"
My Post (2)
"Un lavoro che in Italia ormai ci si sogna solo di fare e la possibilità di costruirsi un futuro"
gasometri di londra
Il progetto di un fotografo italiano sui gasometri di Londra
My Post (13)
"Non siamo altro che persone utili solo per lavare piatti"
scozia
"In Scozia hanno bisogno di immigrati, lasciate perdere l'Inghilterra"
Ultime reazioni
Torna su