untitled design 2023 04 27t094824.960

Le assunzioni nel settore IT diminuite a causa di licenziamenti di grandi aziende tech

Il settore dell’Information Technology (IT) ha subito un duro colpo in questo inizio di anno, con una diminuzione significativa delle assunzioni. Secondo una nuova ricerca dell’Association of Professional Staffing Companies (APSCo), le pressioni macroeconomiche e i licenziamenti di numerose aziende Big Tech hanno avuto un impatto diretto sulle offerte di lavoro nel settore. In questo articolo, esploreremo i risultati della ricerca e discuteremo le implicazioni per i professionisti IT e per i datori di lavoro.

Diminuzione del 33% delle offerte di lavoro IT a marzo 2023

Secondo i dati forniti dalla più grande rete mondiale di job board, Broadbean Technology, le offerte di lavoro IT sono diminuite di un terzo rispetto allo stesso punto dell’anno precedente. Il calo è stato attribuito alla riduzione dei costi organizzativi, con un numero significativo di grandi aziende tech che hanno effettuato licenziamenti pubblicizzati, tra cui Amazon, eBay, Zoom e PayPal. Tuttavia, nonostante la diminuzione delle offerte di lavoro, le candidature per ruoli IT sono rimaste forti, con un aumento annuo del 16% e dell’11,5% sia a gennaio che a febbraio 2023.

I professionisti IT sono alla ricerca di opportunità di sviluppo professionale e di aumenti salariali

Nonostante l’aumento delle candidature, i dati mostrano che gli aumenti salariali nel settore IT sono significativamente al di sotto del tasso di inflazione. Ciò significa che i professionisti del settore sono alla ricerca di opportunità di sviluppo professionale e di aumenti salariali per migliorare il loro potenziale di guadagno. I datori di lavoro devono prestare attenzione a questo trend, poiché senza aumentare la retribuzione, potrebbero perdere i loro talenti migliori.

La diminuzione delle assunzioni nel settore IT a causa dei licenziamenti di numerose aziende Big Tech e delle pressioni macroeconomiche rappresenta una sfida per i professionisti IT e per i datori di lavoro. Tuttavia, i professionisti del settore rimangono ottimisti e alla ricerca di opportunità di sviluppo professionale e di aumenti salariali. I datori di lavoro devono quindi concentrarsi sulla creazione di un ambiente di lavoro stimolante e gratificante per attrarre e trattenere i talenti migliori.

L’Association of Professional Staffing Companies (APSCo) è l’associazione di categoria per il mercato del reclutamento professionale. APSCo Global comprende APSCo Asia, APSCo Australia, APSCo Deutschland e APSCo United Kingdom, nonché APSCo OutSource.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top