Le Bancomat di Londra; quanto sono veramente sporche?

bancomat di Londra

Riproponiamo questo articolo ora nel periodo della pandemia che parla della bancomat di Londra e quali sono particolarmente sporche.

È difficile rimanere puliti in un mondo sporco. I microbi, virus, batteri e funghi sono praticamente ovunque e prendiamo precauzioni quando andiamo in certi posti come i bagni pubblici o usiamo certi oggetti come le maniglie di porte o i sedili della metropolitana.

Ma esiste una cosa che usi spesso e che forse non consideri tra quelli pericolosi e invece lo è. Si tratta del bancomat.

Il blog di finanza personale Quid Corner, ha studiato i livelli di batteri presenti nei bancomat in diversi quartieri di Londra ed è arrivato a conclusioni sorprendenti.

Per condurre questo studio, Quid Corner ha utilizzato un lettore RLU chiamato SystemSURE Plus. Questo dispositivo utilizza misure di luce per testare l’adenosina trifosfato (ATP), una sostanza chimica che i batteri usano per elaborare l’energia. SystemSURE Plus restituisce un punteggio RLU (unità di luce relativa).

Il team di Quid Corner ha preso reperti tamponando con un cotton fioc certe parti del bancomat come la tastiera, il touchscreen e il lettore di carte.

Come hanno scelto le Bancomat di Londra?

Il team di Quid Corner ha innanzitutto guardato Google Maps per trovare dei bancomat in zone molto trafficate e affollate di Londra. Da questo esercizio sono state identificate 27 bancomat, in diverse parti della metropoli.   Due ricercatori hanno visitato ciascuno dei 27 bancomat con un lettore RLU.

Una volta inseriti i dati dai cotton fioc per ciascun bancomat i ricercatori hanno avuto dei numeri:  più alto è il numero, più sporco / batteri ci sono su una superficie. Una volta tamponati tutti i bancomat, i numeri sono stati analizzati per determinare quali parti del bancomat medio di Londra erano più sporche e quali erano più pulite.

I ricercatori hanno fatto la stessa cosa con vari oggetti e superfici che vengono normalmente toccati da un lavoratore o pendolare medio a Londra, dal fondo di una scarpa al lavandino del bagno. Con i risultati del lettore RLU, il team di Quid Corner è stato in grado di confrontare la pulizia (o la sua mancanza) dei bancomat di Londra e di varie altre superfici della città.

Quali sono le bancomat di Londra peggiori?

Ma tutto ciò non basta, bisogna anche cercare di capire quanto possono essere pericolosi tali batteri. Utilizzando le informazioni fornite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dal NHS e dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, hanno studiato quanto siano comuni i germi e quanto siano importanti per la nostra salute. Inoltre bisogna anche vedere cosa possiamo fare per prevenire di ammalarci quando facciamo azioni normali come usare un bancomat.

Quid Corner è un blog di finanza personale, che offre consigli su come vivere una vita frugale, condivide consigli su come andare avanti nella tua carriera e presenta contenuti stimolanti per ispirare i lettori britannici a riscoprire il Regno Unito. Il blog è gestito dal team QuickQuid. Gestito da un team con anni di esperienza nel settore dei servizi finanziari, QuickQuid è uno dei finanziatori online più conosciuti del Regno Unito.

Ora guardiamo i risultati trovati dal team di Quick Corner. 

 

Le parti piu’ sporche delle Bancomat. Piu’ sono alti i numeri piu’ sono presenti batteri. In media la tastiera e lo schermo sono le parti con piu’ batteri.

 

Qui si paragonano invece diversi oggetti per vedere quanti batteri e microbi si trovano sulle loro superfici

 

vediamo qui dove si trovano le Bancomat meno pulite di Londra, i risultati ti sorprendono?
Questi sono i dati in numeri

 

Alcuni consigli per minimizzare il rischio di ammalarsi. Lavare le mani in acqua calda con sapone, non toccarsi la faccia e asciugare le mani con un asciugamano di carta piuttosto che con aria calda.

rapporto

Scritto da Laura S Ambir

A Londra dal 1984, ha lavorato in diversi settori dal marketing al recruitment. Ha anche esperienza del settore sanitario, public health e social care. Coinvolta in commissioni e dibattiti del parlamento britannico. Qualificata per insegnare inglese come seconda lingua a stranieri.

Inchconnachan

In vendita l’isola Inchconnachan con i wallaby al Loch Lomond in Scozia

Jacob's Ladder Beach nel Devon

Jacob’s Ladder Beach nel Devon, una spiaggia speciale