Le contee inglesi, quali sono e come funzionano

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Le contee inglesi sono tante e non sono fisse, ogni tanto i confini vengono cambiati e contee possono dividersi o unirsi. L’idea della contea risale al Medioevo, alcune si trovano nel Domesday Book, il censimento medievale. Alcune contee tradizionali dell’Inghilterra ancora rimangono, anche i confini possono essere diversi. In ogni caso si chiamano ‘historical counties’ o contee storiche e non tutte sono ora una contea politica con funzioni amministrative. L’esempio più noto vicino a Londra è la contea storica del Middlesex, include parte di Londra e di alcune contee limitrofe e molti ancora mettono Middlesex nell’indirizzo, ma non esiste da anni. Coloro che si trovavano nel Middlesex alle porte di Londra sono stati assorbiti dalla Greater London.

I cambiamenti alle contee

Ci sono stati diversi cambiamenti di contee negli ultimi 150 anni. Con l’atto parlamentare chiamato Local Government Act del 1888 formò contee amministrative e distretti di contea. Queste aree amministrative rispecchiavano i tradizionali nomi e confini delle contee.Il Local Government Act del 1972 ha rimosso l’atto del 1888, le contee amministrative e i distretti di contea. La legge del 1972 ha creato nuove contee amministrative per gestire l’amministrazione locale. Le contee amministrative del 1972 erano molto più grandi delle contee amministrative del 1888 e delle contee tradizionali. Molti degli antichi nomi di contea sono rimasti per le contee amministrative del 1972. Da allora ci sono stati altri cambiamenti, ma minori e locali. Il Lieutenancies Act 1997 ha creato le contee cerimoniali e si basano, ma non sempre le stesse, sulle aree delle contee amministrative del 1972. Hanno anche cercato di creare delle contee postali, ma non ci sono mai riusciti. 

Come sono amministrate le contee inglesi

La cosa importante da capire è che non tutte le contee sono uguali, alcune sono solo contee di nome, ovvero non hanno funzioni di governo locale,  ma solo diversi distretti, un esempio sarebbe la contea dell’Oxfordshire

Ci sono poi alcune contee che hanno solo un distretto come Bristol e l’Isola di Wight.  Ci sono anche contee che hanno sia il governo regionale ovvero il county council o consiglio di contea che i distretti, un po’ come le regioni e le province italiane. Somerset e Cambridgeshire, per esempio, sono amministrate in questo modo. 

Ci sono anche le contee metropolitane che sono sei in tutto dove sono i district council che si occupano di fornire quasi tutti i servizi. Esempi sono West Midlands (Birmingham) Greater Manchester e Merseyside (Liverpool).  La Greater London funziona in un modo simile con i 32 borough che si occupano dei servizi locali, ma la Grande Londra è considerata una struttura a sé. Esiste poi la City of London che è ancora più anomale ed arcaica, ha un governo tutto suo e anche la sua polizia (City of London Police).

In generale le grandi contee hanno la propria polizia mentre quelle piccole spesso si sono unite  con altre contee per avere una forza di polizia in comune. Northumberland si è unito con Tyne and Wear per formare l’area della polizia di Northumbria.

la bandiera della contea storica del Hertsfordshire

Le contee dell’Inghilterra sono le seguenti:

(con città conosciute che si trovano, non includiamo contee antiche)

Berkshire con le città di Reading, Slough, Windsor e Maidenhead.

Bedfordshire con Luton e Dunstable

Bristol

Buckinghamshire con Milton Keynes e High Wycombe

Cambridgeshire con Peterborough e ovviamente Cambridge

Cheshire con Chester, Warrington e Crewe

City of London

Cornwall con Falmouth e Penzance

Cumbria con Carlisle e Kendal

Derbyshire con Derby e Chesterfield

Devon con Exeter e Plymouth

Dorset con Bournemouth e Weymouth

Contea di Durham con Durham e Darlington

East Riding of Yorkshire con Hull

East Sussex con Brighton and Hove, Hastings e Eastbourne

Essex con Southend, Colchester e Basildon

Gloucestershire con Gloucester e Cheltenham

Greater London

Greater Manchester con Manchester, Salford, Bolton e Bury

Hampshire con Southampton, Portsmouth e Winchester

Herefordshire con Hereford

Hertsfordshire con Watford, Hitchin e St Albans

Isle of Wight con Newport e Cowes

Kent con Canterbury, 23, Chatham, Rochester e Royal Tunbridge

Lancashire con Blackpool, Lancaster e Morecambe

Leicestershire con Leicester e Loughborough

Lincolnshire con Lincoln e Grimsby

Merseyside con Liverpool e St Helens

Norfolk con Norwich e King’s Lynn

North Yorkshire con York e Middlesborough

Northamptonshire con Northampton e Kettering

Northumberland con Blyth e Ashington

Nottinghamshire con Nottingham e Worksop

Oxfordshire con Oxford e Abingdon-on-Thames

Rutland con Oakham

Shropshire con Shrewsbury e Telford

Somerset con Bath e Taunton

South Yorkshire con Sheffield e Doncaster

Staffordshire con Stoke-on-Trent e Stafford

Suffolk con Ipswich e Lowestoft

Surrey con Woking e Guildford

Tyne and Wear con Newcastle and Sunderland

Warwickshire con Stratford-upon-Avon e Rugby

West Midlands con Birmingham, Wolverhampton e Coventry

West Sussex con Chichester, Littlehampton e Worthing

West Yorkshire con Leeds, Halifax e Bradford

Wiltshire con Swindon e Salisbury

Worcestershire con Worcester e Kidderminster

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: