“Le cose sono cambiate e non per il meglio”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

Nel 2010

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Con gli occhi e le orecchie aperte si evita forse di incappare nelle tante truffe, penso che tutti a Londra abbiano avuto problemi soprattutto se usano agenzie italiane che a mio parere sono tra le peggiori

Come hai cercato lavoro?

Internet
 Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

Poco, qualche settimana

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?

Lavoravo nel settore abbigliamento e ci lavoro anche ora

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Passabile

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Commessa, ora sono negli uffici di una azienda di abbigliamento e moda

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Fino al referendum era ottima, ero entusiasta ora sono ancora sotto shock, sono stata vittima di un’attacco verbale da Sainsbury’s tre giorni dopo il referendum. Improvvisamente, la passione che avevo di vivere qui e tutto il mio entusiasmo sono calati, ora mi sto chiedendo veramente se mi conviene rimanere. Non voglio passare la vita a sentirmi di troppo o aver paura a parlare italiano al telefono.

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?
Ora, no. Non sono sicura che faranno rimanere tutti gli italiani che ci vivono ora. Non posso consigliarlo.

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Di pensarci bene, le cose sono cambiate e non per il meglio.

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

My Post (7)
"Londra mi sta arricchendo in tutti i modi possibili"
Marcella in Inghilterra
"Ancora si esce e si fanno tante cose"
“Ho parecchi amici che ci vivono e mi possono dare una mano”
"Ho parecchi amici che ci vivono e mi possono dare una mano"
"La situazione è molto molto delicata..."
dieci
"Ero disoccupato in Italia, invece a Londra conto e conto davvero"
pablo (46)
"Sto cercando di rientrare in Italia quanto prima"
visto per lavorare a Londra
Appello di the3million per gli europei in UK
My Post (2)
"Fallimentare se non si conosce bene la lingua"
My Post (2)
Ho fatto famiglia a Londra, la scelta migliore della mia vita
"Non andate subito a cercare lavoro nei ristoranti"
Ultime reazioni
Torna su