Le stazioni fantasma della metropolitana di Londra

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

La rete metropolitana di Londra ha molte stazioni fantasma, ovvero stazioni che sono state chiuse o in alcuni casi mai aperte al pubblico. Guardiamo quali sono le maggiori stazioni della metropolitana fantasma e come fare per vederle. Queste stazioni risalgono tutte a tempi quando l’Oyster Card era fantascienza. 

York Road

Una stazione in disuso della metropolitana di Londra a Kings Cross, Londra, Inghilterra, situata tra King’s Cross e Caledonian Road, con il suo ingresso all’angolo tra York Way e Bingfield Street. Può essere vista da entrambe le direzioni mentre si viaggia sulla Piccadilly Line, ma per la vista migliore, guardate fuori dal finestrino di destra quando viaggiate da Caledonian Road a King’s Cross.

British Museum

La stazione fu aperta dalla Central London Railway nel 1900. Nel 1933, con l’espansione della stazione di Holborn, a meno di 100 metri di distanza, la stazione del British Museum fu definitivamente chiusa. Potete ancora vederla tra Tottenham Court Road e Holborn sulla Central Line. Sostituita di fatto dalla nuova stazione di Holborn nel 1933, fu utilizzata dal Ministero della Difesa durante la seconda guerra mondiale.

King William Street

Aperta nel 1890 quando era il capolinea settentrionale della City and South London Railway (C&SLR), la prima ferrovia sotterranea a livello profondo di Londra e una delle parti componenti della linea Northern. Questa stazione venne utilizzata come rifugio antiaereo per circa 100.000 persone alla volta, alcuni manifesti di guerra sopravvivono ancora sui muri, e ora serve per trasportare fibre ottiche e altre comunicazioni cavi sotto il fiume.

Brompton Road

Fu chiusa nel 1934, quasi 28 anni dopo essere stato aperto dalla compagnia ferroviaria Great Northern, Piccadilly e Brompton. Durante la seconda guerra mondiale fu utilizzato come centro di comando della 26a Brigata contraerea. Si trovava Piccadilly Line, situata tra le stazioni di Knightsbridge e South Kensington, le piattaforme furono murate e convertite in uffici. Il pozzo di sollevamento profondo divenne un centro operativo per i cannoni antiaerei negli anni ’40.

Down Street

Nota anche come Down Street (Mayfair), era situata a Mayfair,  le piastrelle color bordeaux sono ancora visibili al livello della strada e i mattoni sul muro del tunnel cambiano colore mentre si viaggia tra Green Park e Hyde Park Corner. In breve, si dice che il quartier generale di Churchill in tempo di guerra, il bagno personale del Primo Ministro sia ancora in questa stazione.

Aldwych

Una stazione chiusa della metropolitana di Londra, situata nella City of Westminster, nel centro di Londra. Inaugurata nel 1907 con il nome Strand, dalla via in cui si trova, era il capolinea della breve diramazione della linea Piccadilly da Holborn. Nessun treno passa quindi non può essere visto. Tuttavia la stazione esiste ancora ed è spesso utilizzata per riprese cinematografiche e televisive. Costruito sul sito del Royal Strand Theatre, si dice che il fantasma di un’attrice morta infesti le sue piattaforme.

 Mark Lane

Stazione chiusa nel 1967 quando al suo posto fu aperta la nuova stazione di Tower Hill. Può essere vista quando si viaggia tra Monument e Tower Hill sulla District Line.

St. Mary’s

Era una stazione delle linee District e Metropolitan della metropolitana di Londra. Si trovava tra le stazioni di Whitechapel e Aldgate East, nell’East End di Londra. La stazione fu chiusa nel 1938 prima del trasferimento di Aldgate East a una distanza minima, rendendola superflua.

South Kentish Town

Una stazione della metropolitana di Londra in disuso situata a Kentish Town, a nord di Londra, sul ramo High Barnet della Northern line. fu chiusa durante uno sciopero nel giugno 1924 e non fu mai più riaperta. 

Wood Lane

Costruita per servire l’Esposizione franco-britannica del 1908 e i Giochi olimpici del 1908. La sua posizione era molto ristretta e la sua configurazione scomoda, che richiedeva modifiche in diverse occasioni per soddisfare i requisiti operativi. Chiuse nel 1947 in seguito all’apertura della vicina stazione di White City. I suoi binari e scale possono essere visti dai treni in direzione est mentre lasci White City ed entri nel primo tunnel sotterraneo.

Ci sono tante altre stazioni fantasma a Londra e addirittura diverse linee fantasma o linee che sono state accorciate come per esempio la Metropolitan Line arrivava fino ad Aylesbury e ora si ferma ad Amersham. Londra e la sua rete di trasporti sono in continua evoluzione. 

Londra
Bestseller No. 2 High-Rise: La rivolta High-Rise: La rivolta
Bestseller No. 3 Disobedience Disobedience

Ultimo aggiornamento 2021-11-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: