lewes east sussex

Lewes nell’East Sussex

Un altra cittadina non lontana da Londra che, anche se generalmente ignorata dai turisti, vale la pena visitare. Tradizionale città mercato e centro di comunicazioni, Lewes fu il sito della battaglia di Lewes nel 1264. Lewes è anche un’ottima base per esplorare il parco nazionale dei South Downs

I punti di riferimento della città includono Lewes Castle, Lewes Priory, Bull House (l’ex casa di Thomas Paine), Southover Grange, giardini pubblici e Anne of Cleves House.

La città della contea dell’East Sussex, Lewes, è un insediamento storico che occupa un punto strategicamente importante dove il fiume Ouse è attraversato da un’antica rotta terrestre da est a ovest.

Il piano stradale della città risale all’epoca sassone. Fu una delle capitali sassoni visitate da Alfredo il Grande. Era considerata abbastanza importante da poter coniare valuta.

I normanni a Lewes

L’invasione normanna nell’XI secolo e il successo in battaglia di Guglielmo il Conquistatore videro davvero Lewes crescere di statura. A causa della loro vicinanza al Canale della Manica, William diede le proprietà del Sussex ai suoi baroni più fidati e le terre intorno a Lewes furono concesse al suo potente amico, William de Warenne. De Warenne e sua moglie, Gundrada, iniziarono la costruzione del castello di Lewes e fondarono il grande Priorato di St Pancras. Oggi rimane una parte consistente del castello, comprendente un tratto del mastio e due torri risalenti al XIII secolo.

Panorami mozzafiato sulla città sono la ricompensa per salire sul tetto del mastio. L’angolo sud-ovest offre una vista straordinaria sull’intera città e sull’area circostante. È un ottimo posto per iniziare un’escursione o semplicemente rilassarsi e osservare il paesaggio.

parchi di londra 2022 04 24t173100.023

Il castello era di proprietà della famiglia Kemp, responsabile della facciata georgiana della Barbican House. In origine si chiamava Bray Castle e custodisce il varco nei South Downs tagliato dal fiume Ouse. Occupa una posizione dominante ed è attualmente occupata dalle città di Lewes e Cliffe. Si erge su un monte artificiale appena a nord della strada principale di Lewes ed è costruito con pietra calcarea locale e blocchi di selce.

Il Barbican House Museum ospita oggi reperti rinvenuti nella zona, dalla preistoria fino al Medioevo. Il Lewes Town Model è uno spettacolo di suoni e luci basato su un modello di Lewes del 1800.

Altre cose da vedere a Lewes

Poco rimane del Priorato di St Pancras. Il priorato e molto terreno furono dati all’abbazia di Cluny in Borgogna. Al suo apice, il priorato aveva una chiesa grande quanto una cattedrale, ma fu tutto distrutto durante ala dissoluzione dei monasteri nel 1500. Accanto alle rovine del priorato si trova un memoriale in bronzo dello scultore italiano Enzo Plazzotta commissionato per commemorare il 700° anniversario della battaglia di Lewes.

La battaglia di Lewes ebbe luogo a Offham Hill nel maggio 1264, tra gli eserciti di Enrico III e Simon de Montfort. Giorni prima della battaglia, si dice che de Montfort e le sue truppe abbiano trascorso la notte in una chiesa a Fletching. Quella notte Enrico e i suoi uomini trascorsero una serata selvaggia e ubriaca al castello.

Il Memoriale dei martiri eretto nel 1901 in memoria dei martiri che furono bruciati a morte si trova sulla High Street durante il regno della regina cattolica Mary Tudor.

Lewes ha una Anne of Cleves House dell’inizio del 1500 che, ancora una volta, faceva parte del pagamento di divorzio di Enrico VIII con la sua quarta moglie.Oggi l’edificio è aperto al pubblico e le sale sono arredate per dare ai visitatori un’idea della vita nel 1600 e 1700.

Lewes è anche famosa per i fuochi d’artificio e celebrazioni che si tengono per Guy Fawkes all’inizio di novembre.

Ci sono treni frequenti per Lewes da Londra Victoria, il viaggio è di circa 75 minuti, quindi questa cittadina è una piacevole gita di un giorno da Londra.

 

(Visited 2 times, 1 visits today)

Rispondi

Torna su