Libri in inglese per chi ama Bridgerton

La serie Bridgerton su Netflix ha fatto conoscere a molti un filone piuttosto importante soprattutto negli Stati Uniti, i libri che si svolgono nell’era Regency. Per chi non lo sapesse, questo periodo era dal 1795 al 1837, che comprende l’ultima parte del regno di Giorgio III e quello dei suoi figli Giorgio IV e Guglielmo IV. Caratterizzato da una certa raffinatezza nella moda, architettura, letteratura e cultura.

Quando si pensa a periodo Regency si pensa subito a Jane Austen che è stata probabilmente la scrittrice che l’ha raccontato meglio. Non solo, i suoi romanzi hanno proprio creato il filone che parla di famiglie ricche o famiglie aristocratiche senza soldi, amori, scandali e matrimoni.

A differenza dei libri di Jane Austen, dove di sesso proprio non si parlava apertamente, alcuni di questi libri moderni non si vergognano di parlarne. Quindi se volete regalarne uno ad una ragazzina, fate attenzione. Comunque spesso si capisce dalla copertina se sono scabrosi oppure no. Esiste comunque anche il romanzo Regency cristiano comunque, un filone a sè.

Esistono comunque nomi importanti del romanzo Regency moderno, partendo da Georgette Heyer, i suoi libri sono stati anche tradotti in italiano. Altri autori moderni sono Jo Beverly, Mary Balogh, Loretta Chase che sono anche tradotti in italiano. 

Qui sotto abbiamo una piccola selezione di libri in inglese che si svolgono nel periodo Regency. Per chi non l’avesse ancora letta consigliamo sempre Jane Austen che resta la più autentica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Londra, le file all’aeroporto di Heathrow sono diventate ridicole

Resti di un’importante villa romana trovata nel nord d’Inghilterra