“L’Inghilterra non è il paradiso, la vita è durissima”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

2anni e mezzo fa

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Tramite agenzia in nero…di Italiani. Non si paga una caparra ma non esistendo un contratto lo sfratto puó essere a loro piacimento.

Come hai cercato lavoro?

Su internet

 Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

3 mesi e mezzo

[amazon_link asins=’8809747631|8809747631′ template=’Linklprodotto’ store=’londr-21|thelondonlink-21′ marketplace=’IT|UK’ link_id=’4859dc96-67cf-11e8-8cce-432ed7711f63′]

Quale esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?

Laurea in designer di moda

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Più che buono

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Barista ora commessa/magazziniera

Se vuoi imparare l’inglese ci sono posti migliori

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Negativa. Costi delle case alle stelle..gente maleducata e snob,verso gli stranieri (brexit ha peggiorato tutto) per me tuttora e impossibile x me pagare un anticipo per una stanza nonostante 2 anni di lavoro. Regole di questa agenzia ti permettono si di avere una stanza ma e vietato starci durante il giorno e si può cucinare solo la sera. Se questo è un bel modo x campare…

 

“Ormai ho assimilato i ritmi ed esaudito le richieste della città”

 

london

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Assolutamente no. Ci son tanti paesi belli in Europa; sul posto di lavoro si è trattati malissimo. Paghe inadeguate per il costo della vita. L’Inghilterra non è il paradiso, la vita è durissima. Se non si ha un amico/parente si entra molto facilmente nel tunnel della depressione.

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Non partite..il mondo e grande andate in America o Australia o Canada se proprio volete imparare l inglese. Qui e lo sfascio totale…il 90% degli Italiani che ho conosciuto vogliono o tornare in Italia o andare in Australia o Germania entri Marzo 2019, lavorano nei ristoranti; e sono infelici.

 

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

 

[fluentform id=”9″]

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Unisciti alla discussione

  1. Avatar

1 commento

  1. “Regole di questa agenzia ti permettono si di avere una stanza ma e vietato starci durante il giorno e si può cucinare solo la sera”. Credo che sia illegale, prendi appuntamento qui https://www.citizensadvice.org.uk/ e fatti chiarire le idee e/o contatta Shelter o altre associazioni di inquilini (Rent Rebel e altri).

Lascia un commento

Rispondi

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
OffertaBestseller No. 2 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
Bestseller No. 3 English Mistakes Italians Make (English Edition)

Ultimo aggiornamento 2021-12-03 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Valentina in UK da pochi mesi, racconta la sua esperienza
Trasferirsi in Gran Bretagna dopo il 31 gennaio 2020
Come trovare lavoro da barista a Londra e Gran Bretagna dopo la Brexit?
- Unknow (9)
Patrick sta per diventare manager a Londra
"In UK potrei cambiare lavoro ogni giorno"
"Venite consapevoli qui non é una pacchia"
Franky racconta la sua lunga e positiva esperienza
"Londra accoglie tutti a braccia aperte"
Nicola dice che Londra offre tutto e anche più di tutto
My Post
"Almeno il 75% della fortuna che avrete a Londra la decidete voi stessi"
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: