giornata della lingua inglese

L’internet britannica rimane ancora molto lenta

Diversi giornali hanno parlato di altri rapporti che sono usciti sulla velocità media di internet in diversi paesi del mondo. L’ultimo uscito è aggregato da Speedtest e non ha dati consolanti per UK, infatti è tra i peggiori di tutti i paesi sviluppati.

Barbados, Panama e Tailandia hanno un internet più veloce. La velocità di download nel Regno Unito è di 67,23 Mbps, che è inferiore alla media globale di 74,74 Mbps.

Se si guardano i dati mensili di Speedtest per i cellulari la situazione non cambia molto, UK si trova al 47esimo posto. A coloro che urleranno ‘ma in Italia è peggio’ devo dire che effettivamente hanno ragione, Italia è al 57esimo posto.  Però l’Italia sta migliorando mentre UK sta peggiorando. Simile la situazione per la broadband con UK al 45esimo posto e Italia al 55esimo. 

Bisogna consolarsi che non abitiamo in Turkmenistan ma il problema maggiore in UK non è tanto la media bassa, ma le enormi differenze che si trovano tra regioni. Ci sono aree in UK che faticano ad arrivare a 2 MB al minuto, non sufficienti per guardare film e fare altre cose online. I Cotswolds con 95 MB sono la zona con l’internet più veloce, potete andare a vivere in un cottage circondato da lavanda e vedere bene Netflix. 

Certamente molte delle zone peggiori per la broadband sono in Scozia, Galles e Cornovaglia ma ci sono anche zone urbane che hanno problemi. La City of London è famosa per avere broadband lenta per via dei vecchi cavi di rame. Ci sono anche zone dell’est di Londra che hanno problemi a superare i 2 MB e altri posti come Folkestone e Colchester. Potete leggere informazione dettagliata in questo rapporto proprio del governo britannico. 

 

Acquista ora

(Visited 2 times, 1 visits today)

Rispondi

Torna su