Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito? 
Luglio 2017
 
Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi? 
Avevo un cugino che mi ha aiutato un po’, poi tramite annunci
 
Come hai cercato lavoro? 
Chiedendo alle porte
 
Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro? 
3 ore
 
Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo? 
Diploma, fattorino, autista, cameriere e disoccupato
 
Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo? 
Scolastico scarso
 
Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso? 
Lavapiatti, barista e ora store assistant manager
 
Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora?  E per quali motivi? 
Molto buona nel giro di due anni sto diventando manager, in Italia senza raccomandazione non diventi manager. Ora ho un lavoro invidiabile e sono parte della classe dirigente, in Italia ero precario – che bella differenza! L’Italia non ci merita e Londra ci vuole bene, sanno anche che gli italiani sono bravi lavoratori
 
Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?
Certamente a tutti praticamente, a Londra si crea un futuro stabile e vivibile
 
Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?
Venire con tanta voglia di lavorare, saper adattarsi e mai lamentarsi 

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Se vuoi anche tu aggiungere la tua esperienza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Non possiamo pubblicare esperienze se non hanno risposte complete.

Commenta