italiani

“L’Italia non offre nulla ai giovani, Londra vi offre la dignità”

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito? 
Ormai tanti anni quasi 8
 
Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi? 
Amici e annunci
 
Come hai cercato lavoro
Entrando con un sorrisone e chiedendo
 
Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro? 
Un paio di ore
 
Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo? 
Diploma
 
Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo? 
Scolastico basico
 
Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso? 
Tuttofare ora sono barista per un club privato
 
Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi? 
Qualche problemino a socializzare e con il tempo meteo ma per tutto il resto nessun problema. Mi trovo bene ora, non è solo avere un lavoro, cosa praticamente impossibile in Italia ma son pagato bene e trattato bene, tutto assolutamente in regola e fatto con estrema precisione. 
 
Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi? 
Penso proprio di sì, bisogna adattarsi e non avere paura di fare sacrifici per qualche mese
 
Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? 
L’Italia non offre nulla ai giovani, Londra vi offre la dignità

1 commento su ““L’Italia non offre nulla ai giovani, Londra vi offre la dignità””

Rispondi

Torna su