Little Moreton Hall nel Cheshire, una casa Tudor davvero unica

Si chiama Little Moreton Hall, una nota casa Tudor che potete trovare nella cittadina storica di Congleton nel Cheshire a circa 50 km da Manchester. 

A guardarla ora sembra incredibile che ci sia ancora, infatti era stata costruita su terreno paludoso e non per altro la casa è storta. 

Per ben 400 anni era stata nelle mani della famiglia Moreton che erano ricchi di campagna ma non essendo una famiglia aristocratica mancano i documenti e ancora ora sappiamo poco di loro. 

Indubbiamente avevano terre dal 1200 o forse da dopo la peste del 1300 quando poterono comprare terreni a poco prezzo. In seguito comprarono altri terreni dopo la dissoluzione dei monasteri di Enrico VIII. 

L’aumento della loro ricchezza è riflesso in Little Moreton Hall, infatti la casa non fu costruita in un colpo solo, ma a differenza di anni. Questo si capisce subito anche guardando una foto della casa, sembrano infatti due case incastrate. 

La parte più vecchia risale ai primi del 1500 e fu fatta costruire dal patriarca William Moreton I. Altre parti della casa furono aggiunte dai suoi figli e nipoti che per mantenere le tradizioni della famiglia si chiamavano tutti William.

La casa era impressionante per i tempi per una famiglia non nobile. Aveva ornamenti e anche sculture che non avevano nessun uso se non quello di mostrare la propria ricchezza. 

Aveva anche tante finestre di vetro per i tempi e allora il vetro era estremamente costoso ed era chiaramente un altro modo per far capire che la famiglia aveva tanti soldi. 

Inizialmente la casa aveva solo un piano, ma il secondo piano fu aggiunto nel 1559 sopra quella che era la Great Hall, ovvero la grande sala da pranzo. 

 

Little Moreton Hall

La famiglia Moreton e la Guerra Civile

Negli anni ’50 quando la casa ormai apparteneva alla National Trust fu scoperto che dietro ai pannelli di legno si trovavano delle decorazioni che raccontavano una storia biblica e che probabilmente risalgono alla fine del 1500.  

Ci sono due camini nella casa, uno originale dei tempi Tudor che fu probabilmente nascosto e salvato durante la Guerra Civile Inglese. Un altro camino che si trova nella casa invece è del 1700. 

La Guerra Civile fu un po’ la fine della famiglia Moreton che appoggiava la monarchia in una zona dove la maggioranza appoggiava il Parlamento. La casa fu quindi sequestrata dai vincitori nel 1610. In seguito la famiglia riuscì a comprare la propria casa ma per farlo usarono tutte le loro risorse economiche. 

Dovettero affittare e vendere parte della proprietà e non ripresero più. Alla fine non abitavano nemmeno più nella casa Tudor che finì alla famiglia Dale. Questi la  tennero fin dopo la Seconda Guerra Mondiale  quando passò al National Trust. 

La casa è da visitare con calma osservando bene i tanti dettagli, non ci sono tante case Tudor ancora così ben conservate, anche se parti della casa sono state rinnovate in seguito. 

La casa appartiene ora al National Trust e potete visitarla.  Per chi non ha un auto, arrivarci è un po’ complicato. Il treno arriva a 5 km dalla casa a Kidsgrove e gli autobus non sono molto regolari essendo in campagna. 

Leggi anche: National Gallery di Londra; visita dopo la riapertura(Si apre in una nuova scheda del browser)

Bestseller No. 1
Orologio - - Tudor - M79230B-0001
  • Tudor Heritage Black Bay M79230B
Bestseller No. 2
The Tudors - Season 1
  • Amazon Prime Video (Video on Demand)
  • Jonathan Rhys-Myers, Sam Neill, Callum Blue (Actors)
  • Gary Howsam (Producer)

Ultimo aggiornamento 2020-09-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

rapporto

Scritto da Laura S Ambir

A Londra dal 1984, ha lavorato in diversi settori dal marketing al recruitment. Ha anche esperienza del settore sanitario, public health e social care. Coinvolta in commissioni e dibattiti del parlamento britannico. Qualificata per insegnare inglese come seconda lingua a stranieri.

aldi supermercato

Aldi crea 4000 posti di lavoro a Londra e Regno Unito

Lavoro da Tesco; come trovarlo a Londra e in Gran Bretagna