Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito? 
5 anni fa.
Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi? 
Mi è stato assegnato un alloggio per il personale che lavora nell’ospedale.
Come hai cercato lavoro? 
Dall’ Italta ho inviato il curriculum all’universita’.
Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro? 
Dopo un mese dall’invio del curriculum mi hanno contattato per l’interwieu e mi hanno assunto.
Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo? 
PhD in Microbiologa.
Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo? 
First certificate. Intermedio parlato. Buona scrittura e lettura.
Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso? 
Primo lavoro , Research Technician. Ora RD Microbiolgist in un’industria privata .
Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi? 
Da subito mi sono trovata bene. I servizi sono più efficienti. Nell’ambito lavorativo mi sono trovata molto meglio rispetto all’Italia, soprattutto per quanto riguarda i rapporti con i colleghi. Dal punto di vista dell’ vita sociale, più facile fare amicizia con altri stranieri che con gli inglesi che comunque sono disponibili e pronti ad aiutarti.
Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi? 
Lo consiglio a chi vuole lavorare sapendo che impegnandosi avrà possibilità di progredire nella carriera ed avere riconoscimenti .
Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? 
Avere spirito di adattamento .una mente aperta e sentirsi cittadino del mondo .Non mostrare assolutamente sensi di inferiorità ma mostrare rispetto per le loro tradizioni usi e costumi .

Commenta