Questa è una delle tante storie raccolte da Elliott O’Donnell all’inizio del 1900 dopo aver passato numerose nottate con i barboni di Londra.

Elliott O’Donnell pubblicò un libro nel 1933 contenente questa storia e tante altre che giravano tra i barboni di  Londra a quei tempi.

Si dice che ad Hyde Park ci fosse un albero dalla storia particolare, un olmo chiamato normalmente Black Sally. Purtroppo, questo albero è stato abbattuto perchè malato negli anni ’70 e ora nessuno sa dove vi trovava esattamente. Non sappiamo esattamente quando sarebbe successa questa storia però, come molte leggende popolari le date sono molto vaghe.

Black Sally era apparentemente una vagabonda che girava dalle parti tra Bristol e di Penzance, ma  il suo girovagare, lo portò nella Londra. Alta e magra era una donna attraente, ma ora l’età e la sporcizia non la sua bellezza non si notava per niente. Se si chiama Black Sally è dovuto proprio al fatto che era sempre sporca.

Passeggiata da Sloane Street a Kensington Gardens

Black Sally si vantava con tutti che non si era lavata la faccia da quando aveva scoperto il marito a letto con un’altra donna, oltre 10 anni prima. Sally era terrorizzata dal fatto che il marito potesse trovarla e ammazzarla.

Tutte le volte che Black Sally arrivava ad Hyde Park si sedeva vicino ad un vecchio olmo di cui si era stranamente affezionata. Altri barboni l’avevano avvisata di stare lontano dall’albero perché considerato maledetto. Una notte Black Sally si addormentò sotto l’olmo e fu trovata morta il mattino seguente.

La morte di una barbona non preoccupa nessuno e il caso non fu mai indagato, ma altri vagabondi avevano visto un uomo attaccare Sally e si chiesero se fosse per caso stato il marito.

Le notti seguenti strani lamenti si sentirono provenire dall’albero e strane impronte piene di sangue apparivano ogni tanto per poi scomparire all’alba. Il fenomeno secondo testimoni continuò per anni e anni.

Altri articoli su Londra

architetto Christopher Wren

L’architetto Christopher Wren; cosa puoi vedere a Londra di suo

Appena si pensa all’architetto Christopher Wren si pensa alla cattedrale di St Paul’s. Corretto ma ci sono molte altre cose a Londra che sono state costruite da progetti di questo architetto. Bisogna prima di tutto precisare che Christopher Wren non era solo un architetto era uno scienziato, astronomo, matematico e tanto altro. Non era strano […]

0 comments
locali a londra

50 locali a Londra da non perdere

Ci sono tante cose da fare e da vedere e tanti locali a Londra e il tempo e i soldi non bastano mai! Qui potete vedere una lista di locali a Londra da visitare. Ci sono ristoranti, pubs anche storici,  locali di musica dal vivo, clubs, posti curiosi e tanto altro. Libro utile: A London Pub […]

0 comments
hornsey

Zone di Londra: Hornsey e Crouch End

La zona del postcode N8 che si trova nel borough di Haringey . Photo Credit: Some rights reserved by Ewan-M  Descrizione di Hornsey Una zona principalmente residenziale che ospita una numerosa comunitá cipriota, soprattutto vicino alla metropolitana di Turnpike Lane. La zona é piuttosto collinosa. Inclusa in questa zona si trova anche Crouch End che é un quartiere piacevole e […]

0 comments