london canal museum

London Canal Museum o museo dei canali

Il Museo dei Canali di Londra o London Canal Museum è un museo dedicato appunto ai canali della capitale che si trova nella zona di King’s Cross.

Il London Canal Museum (aperto nel 1992) racconta la storia avvincente dei canali della capitale fin dai loro primi giorni come rotte commerciali vitali. Esistevano prima delle autostrade, ma con l’arrivo della motorizzazione furono abbandonati. Ora sono stati riscoperti come posti dove passeggiare o anche per fare vacanze in barca. Il museo è ospitato in un ex magazzino del ghiaccio vittoriano un tempo di proprietà di Carlo Gatti, che era del Canton Ticino e aveva creato un impero vendendo gelato.

Il museo racconta anche la storia del Regent’s Canal e di come era stato creato per collegare il Grand Union Canal a Paddington al Tamigi.

Ha due piani di mostre, tra cui una barca stretta, la Coronis, che consente di vivere le condizioni anguste in cui vivevano i barcaioli e le loro famiglie (dal 1840 fino agli anni ’50).

I visitatori possono fare un breve viaggio su una barca stretta attraverso il tunnel di Islington fino al Regent’s Canal e anche fare passeggiate guidate sull’alzaia.

Il museo è aperto dal mercoledì alla domenica dalle 10 alle 16:30, il prezzo di ingresso è di sole £6. Puoi controllare sul sito ufficiale, prima di andare al museo.

Qui trovi la guida audio in inglese che ti spiega cosa vedi nel museo, puoi scaricarla e ascoltarla sul posto. Consigliano anche di fare questa passeggiata, prima o dopo la visita al museo.

 

(Visited 1 times, 1 visits today)

Rispondi

Torna su