giornata della lingua inglese

I lavoratori ancora non ritornano a Londra

Secondo alcune aziende molti lavoratori della City non sono ancora tornati a lavorare in ufficio.  Senza ricevere un aumento di paga non hanno intenzione di ritornare. Certo la City è meno vuota di qualche mese fa e si vedono segni di ripresa, ma siamo ancora molto lontani dai livelli di prima della pandemia e nessuno è sicuro quando ci ritorneremo. 

L’indice Pret, che tiene conto delle transazioni nei negozi Pret A Manger, ha recentemente mostrato un leggero aumento dell’attività nella città e nel settore concorrente Canary Wharf. 

Infatti, non si tratta solo di dipendenti che rimangono a casa, ma la maggioranza delle aziende consentono ai loro dipendenti di lavorare da casa 2, 3 o più giorni alla settimana.  Ciò significa che ci sarà sempre una riduzione di persone che lavorano nella City.

Ciò avrebbe un enorme effetto sui pub, negozi e ristoranti della zona che vivono praticamente sugli acquisti fatti dai lavoratori, la City è completamente deserta durante il weekend. Inoltre ne soffrirebbero anche i trasporti, con meno entrate da abbonamenti e biglietti e altre industrie che  forniscono prodotti e servizi ai lavoratori della City. 

Molti dicono che questi cambiamenti sarebbero successi comunque, la pandemia li ha accelerati. 

Rispondi

Torna su