Londra ad agosto 2020, cosa fare nella capitale

londra ad agosto

Che strano vedere Londra ad agosto senza tanti turisti. Che strano anno sotto tutti gli aspetti. 

Ci mancano le solite cose che fanno l’agosto londinese, come il Notting Hill Carnival o il festival dei ciclisti e i tanti festival locali che si trovano in praticamente tutte le piazze e parchi e sono spesso gratuiti. 

Ma non tutto è perduto, ci sono cinema all’ aperto come il Luna Cinema che si trova in giro per tutto il paese. 

English Heritage ha riaperto molti posti da visitare e potete fare qualche gita e scoprire ville patrizie o antichi castelli. 

Potete anche giocare a golf ad Alexandra Palace o andare nel loro enorme beer garden. La zona intorno a King’s Cross ha diverse iniziative. Molti musei hanno aperto o stanno per riaprire e potete andare a vedere arte per tutti i gusti. 

Rimangono sempre i parchi dai Kew Gardens ad Hyde Park e potete sempre fare belle passeggiate. Potete provare a fare tutto il Capital Ring per esempio.  Oppure provate la New River Walk o seguite il Thames Path.

I concerti e spettacoli avrebbero dovuto cominciare di nuovo dal primo agosto, ma il governo ha deciso di cancellare queste aperture per almeno due settimane. 

Certi spettacoli che erano attesi in agosto sono ora sospesi. Fortunatamenti pochi teatri e locali hanno avuto il tempo di organizzare spettacoli, ma ci sono alcuni come il Ronnie’s Scott che contavano di avere concerti dal vivo. Una catastrofe. 

É quindi difficile poter fare una guida completa agli eventi a Londra in agosto ma questa viene aggiornata continuamente con alcune idee che dovrebbero interessarvi. 

Tornate a controllare, con la situazione instabile come ora, le cose cambiano in continuazione.

Leggi anche:

Tutto sul coronavirus

Zoo di Londra; lo zoo scientifico più vecchio al mondo

Tutto(Si apre in una nuova scheda del browser)

Londra ad agosto 2020

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

natural history museum di Londra

Museo di Storia Naturale di Londra; cosa potete vedere

Disegnatore grafico italiano a Londra parla di meritocrazia