Londra, altri cambiamenti possibili per l’immigrazione, ma non per i cittadini italiani

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Un accordo commerciale indiano potrebbe significare migliaia di visti di lavoro per gli indiani per lavorare nel Regno Unito. Poter far lavorare i propri cittadini in altri paesi è una priorità del governo indiano, infatti qualche anno fa quando il Regno Unito era ancora parte della UE quest’ultima era in discussione con l’India per un trattato di libero scambio. Una delle condizioni dell’India era facilitare i cittadini indiani a lavorare nell’UE, fu proprio il Regno Unito a rifiutare questa proposta e il trattato non fu fatto.

Ora il Regno Unito ha disperatamente bisogno di un trattato con l’India e questo paese ora chiede ancora di più. Vuole visti per i suoi giovani di tre anni, anche se non qualificati. Inoltre vogliono tasse universitarie inferiori a quelle pagate dagli stranieri e vogliono che gli studenti indiani che studiano in UK possono rimanere a lavorare in questo paese, se lo desiderano. Inoltre vogliono visti di lavoro meno cari e più facili da ottenere con preferenza data ai cittadini indiani in molti casi.

La cosa interessante di tutto questo è che una delle ‘promesse’ fatte quando introdotto il nuovo sistema di immigrazione a punti era che nessun paese avrebbe avuto un vantaggio, come lo avevano i paesi UE e i visti sarebbero andati in base al merito e non al paese di provenienza. Dopo un anno sembra che si stiano rimangiando tutto. Con questo trattato i cittadini indiani avrebbero in effetti la preferenza.

Con un PIL di $ 2,6 trilioni e una massiccia popolazione in età lavorativa, l’India sarà la terza economia mondiale entro il 2050. L’India attualmente non ha accordi commerciali bilaterali né con gli Stati Uniti né con l’UE, dando al Regno Unito l’opportunità di entrare nel mercato prima dopo la Brexit. Quindi è molto probabile che il Regno Unito concederà questi privilegi ai cittadini indiani.

Intanto il Regno Unito ha comunque bisogno di immigranti, la cosa fastidiosa è il possibile cambiamento di tono da “non vogliamo immigrati” a “non vogliamo immigrati se non gli indiani, ma solo se ci danno un trattato commerciale”.

Gli indiani hanno ricevuto i visti per lavoratori più qualificati nel 2020; i migranti recenti in genere svolgono lavori ben retribuiti nel Regno Unito. Quasi tre quarti dei visti IT sono andati agli indiani.

Anche gli immigrati hanno bisogno di assistenza sanitaria. Nel settembre 2021, gli indiani erano il secondo gruppo straniero più grande che lavorava nel NHS, dopo i britannici. Se il trattato va in porto, vedremo molti più indiani, anche in settori come il catering e l’ospitalità dove lavoravano principalmente cittadini europei.

Wordle, il giochino che ha conquistato il Regno Unito

Wordle è un gioco di parole basato sul web che può essere giocato all’istante. Bisogna indovinare una parola di cinque lettere in sei tentativi, simili

Dove festeggiare il Capodanno Cinese a Londra 2022

Nonostante l’epidemia di Omicron, si festeggia il Capodanno Cinese a Londra in qualche modo ma in forma molto ridotta. Difficilmente però riuscirete a non comprare

In vendita la casa della famiglia di una moglie di Enrico VIII

Se ami la storia dei Tudor e hai parecchi soldi da investire, ecco la tua grande occasione per cominciare bene il 2022. Si trova infatti

Londra, Boris Johnson non intende dimettersi

La crisi delle feste durante il lockdown prosegue. La prossima settimana potrebbe essere decisiva, occorre infatti il 15% dei deputati conservatori che chiedono una votazione

Se fate una di queste professioni, potrete ottenere un permesso di lavoro per il Regno Unito

Forse non conoscete la lista dei shortage skills aggiornata il 5 gennaio 2022, ovvero le qualifiche ed esperienze che mancano nel Regno Unito. Queste dovrebbero

Londra, niente più mascherine e COVID pass ha annunciato Johnson

Come previsto, principalmente per salvare la sua poltrona Boris Johnson, ha eliminato tutte le misure anti COVID incluso indossare le mascherine in ambienti chiusi, dover

Newsletter

Commenti recenti
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 36 altri iscritti

weymouth nel dorset
Weymouth nel Dorset, cose da sapere
wordle
Wordle, il giochino che ha conquistato il Regno Unito
i libri preferiti di Emma Watson
I libri preferiti di Emma Watson
Chinese New Year, London
Dove festeggiare il Capodanno Cinese a Londra 2022
ebook gratuito
Ebook gratuito: Animal Farm di George Orwell
richmond-upon-thames
Richmond-upon-Thames nel Surrey, posto dal passato Tudor
corsi online
Corsi gratuiti online da fare ora per migliorare il vostro CV
Manhattan estensione
Il progetto per estendere Manhattan
Seven Sisters North Tottenham
Seven Sisters a Londra; cose da sapere su questa zona
queen anne's alcove
Conosci la Queen Anne's Alcove?
I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Brexit. Tra diritto e politica
Bestseller No. 2 BREXIT
OffertaBestseller No. 3 Il Regno Unito alla prova della Brexit. Come sta cambiando il sistema politico britannico

Ultimo aggiornamento 2022-01-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su