Londra, aumentano gli incidenti sulla metropolitana a causa del COVID thumbnail

Londra, aumentano gli incidenti sulla metropolitana a causa del COVID

 

Questa bisogna spiegarla bene, non è che il COVID sia direttamente responsabile anche di far cadere la gente, il problema è che e per paura di prendere il coronavirus i passeggeri non si appoggiano ai corrimani delle scale mobili e ci sono state centinaia di cadute. 12 di questi incidenti sono stati seri da aprile a giugno, molto peggio della media.

Molti ritengono che i corrimani non siano puliti e che quindi possano essere pericolosi, se toccati. TfL, che gestisce la metropolitana di Londra, afferma di pulire continuamente i corrimani anche con i raggi ultravioletti.

Un’altra ragione per le tante cadute è sempre legata alla pandemia, infatti tanti sono andati in centro a Londra a celebrare la fine del lockdown, si sono ubriacati e poi sono caduti come sacchi di patate una volta in metropolitana.

La maggioranza delle cadute però sono stati anziani che per paura non si sono appoggiati, questa categoria si trova tra la padella e la brace quando viaggia in metropolitana. Sono più a rischio per il COVID, ma anche per le cadute.

 

Rispondi

Torna su