Londra, Boris Johnson dichiara che la crisi della benzina sta migliorando

Dopo essere stato accusato di essere sparito, oggi Boris Johnson è rispuntato e  ha affermato che la crisi alle pompe di benzina sta migliorando e ha chiesto ai cittadini di comportarsi normalmente e di non fare la scorta. Capisce che molti sono preoccupati, ma riassicura che la situazione sta migliorando. Boris Johnson ha detto che la  carenza dei conducenti è stata esagerata e questo ha creato il panico.

Ha dichiarato:”Vorrei solo esortare tutti a comportarsi in modo normale e fare il pieno alla stazione di servizio solo quando ne hanno bisogno.Vogliamo  assicurarci di avere fatto tutti i preparativi necessari per arrivare a Natale e oltre, non solo per le stazioni di servizio, ma per tutte le parti della catena di approvvigionamento.”

Gli automobilisti sono stati presi dal panico, mentre le stazioni di servizio in tutto il paese hanno dovuto affrontare carenze a causa della mancanza di camionisti per portare il carburante alle pompe.

Il governo ha anche considerato l’uso dell’esercito per guidare le autocisterne,  ma ora sembra che non ci sia bisogno.

Rispondi

Torna su