Londra: Caffè Nero sta affrontando un periodo nero.

Caffè Nero, che impiega 6mila lavoratori, ha detto che con la pandemia si trova in grosse difficoltà.

Era riuscito ad affrontare il primo lockdown e superarlo abbastanza bene ma il secondo lockdown si sta rivelando problematico.  

La catena ha ben 800 negozi nel Regno Unito e ora sta cercando di trattare per pagare i creditori soprattutto per quanto riguarda gli affitti ed evitare di chiudere negozi.  Molti negozi ora fanno solo servizio d’asporto e quindi continuano ad operare. 

Purtroppo però anche alla fine del primo lockdown molte persone hanno continuato a lavorare da casa e quindi ciò ha avuto un grosso impatto negativo per la catena.

 

 

Rispondi