giornata della lingua inglese

Londra: chiude il museo di Florence Nightingale e altri musei sono a rischio

Questa settimana abbiamo avuto la triste notizia che il museo di Londra dedicato a Florence Nightingale deve chiudere.  Notizia triste per la perdita di un museo creato e gestito da persone appassionate. In fondo la vita e le opere di Florence Nightingale non interessano tutti, ma sono abbastanza importanti da dover essere ricordate.

Inaugurato nel 1988 nel parco dell’ospedale dove Florence Nightingale fondò la prima scuola di formazione professionale per infermieri al mondo, il museo è un ente di beneficenza che riusciva a vivere grazie alle entrate dei biglietti e le donazioni private. I turisti stranieri erano la maggioranza dei visitatori, e il numero era in crescita ogni anno. Un piccolo museo che era un successo, prima della pandemia.

Numerosi, si parla di centinaia, di piccoli musei in tutto il Regno Unito rischiano la chiusura ora che siamo in un altro lockdown. Generalmente tutti i musei si mantengono da soli, come quello di Florence Nightingale tramite la vendita dei biglietti, le entrate dei negozi e donazioni private.

Oltre alle chiusure, i musei hanno dovuto investire per assicurarsi che i propri visitatori osservassero le misure di sicurezza, limitare il numero di visite, comprare distributori di creme e liquidi per la sanificazione delle mani e aumentare la pulizia. Tutto ciò ha  portato a perdite finanziarie insostenibili per molte istituzioni. I musei più piccoli non hanno nemmeno potuto riaprire non avendo abbastanza spazio per garantire il distanziamento sociale.

Rispondi

Torna su