Londra, da lunedi 29 marzo fino a £5000 di multa a chi va in vacanza all’estero

Da lunedi prossimo tutti coloro che viaggiano dal Regno Unito all’estero dovranno compilare un modulo e dichiarare i motivi della partenza. Chi non ha un motivo valido per partire verrà multato fino a £5000. Non compilare il modulo comporta una multa di £200.

Esempi di motivi validi sono viaggi di  lavoro e studio, motivi medici o per aiutare persone vulnerabili o partecipare ad un funerale di un parente stretto. Quindi andare in vacanza o andare a trovare la propria famiglia non sarà permesso. Il 12 aprile queste misure verranno discusse ma con la situazione ora del coronavirus in Europa difficilmente permetterà un rilassamento delle misure nelle prossime settimane.

Questo significa per molti italiani nel Regno Unito non poter ancora andare a trovare le famiglie e tanto meno andare in vacanza in Italia. 

Un commento su “Londra, da lunedi 29 marzo fino a £5000 di multa a chi va in vacanza all’estero”

  1. Scusa,ma prima di generalizare dicendo che in Italia sono disorganizzati a fare il vaccino, per che non ti informi meglio? Vorrei tanto farti sapere che in Veneto tutto funziona bene riguardo la vaccinazione delle pt.
    Qualcuno diceva sempre che ; prima di parlare e meglio contare fino a dieci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.