Londra è in lockdown volontario

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Il premier Boris Johnson non ha messo molte restrizioni, se non la mascherina in certi luoghi chiusi (non tutti) e una sottospecie di COVID pass per i grandi eventi. Ha anche detto di continuare ad andare fuori e fare feste di Natale, ma di essere vigili e selettivi. Il premier è sicuro che la campagna vaccinale in corso risolverà tutti i problemi e non bisogna imporre niente alla popolazione.

Il consulente scientifico al governo Chris Whitty ha invece detto di limitare i contatti sociali al minimo perchè la situazione non è per niente positiva. Si aspetta un grande aumento di casi e il sistema sanitario sovraccarico a gennaio.

Londra si è allora svuotata e i locali si lamentano che ricevano una marea di cancellazioni per i cenoni, feste e festini che avevano preparato per Natale e l’ultimo dell’anno.

Sembra però che molti abbiano deciso di uscire il meno possibile e cancellare eventi, cene e feste. Avrà ragione Johnson che afferma che non deve mettere imposizioni perché la gente è responsabile oppure nessuno ascolta più il primo ministro che non ne ha azzeccata una durante la pandemia?

Intanto con i centri città vuoti, i negozi e ristoranti che speravano di riprendersi un po’ in questo periodo devono affrontare un altro periodo difficile e questa volta fino a ora senza aiuto dal governo. Il cancelliere delle scacchiere Rishi Sunak era in giro per la California quando ha avuto un breve colloquio con i leader dei settori dell’ospitalità e del turismo ripetendo che non avrebbero aiuto finanziario oltre la moratoria degli sfratti valida fino a marzo e uno sconto sull’IVA.  Cose che non servono a niente se non hanno clienti e devono pagare il personale e altre spese.

Comunque sembra che Rishi Sunak ritorni a casa, considerando che è uno dei favoriti per rimpiazzare Boris Johnson, non fa una bella figura se durante una crisi nazionale è in California ad assaggiare vino.

Intanto i conservatori di Boris Johnson sono riusciti a perdere il seggio nello Shropshire dell’ex deputato Owen Paterson che ha dovuto dare le dimissioni per aver cercato di cambiare le leggi per favorire le aziende per le quali lavorava come consulente pagato. Anzi, un paio di queste aziende hanno avuto grossi contratti statali senza dover partecipare a una gara di appalto. Strano.

Questo seggio però era conservatore quasi dai tempi di Adamo e Eva con una grossa maggioranza, ora hanno perso ai Liberal Democratici per oltre 6000 voti. Chiaramente questo è un altro grosso problema per Johnson che non ha intenzioni di dare le dimissioni, ma a questo punto potrebbe essere spinto giù dalla rupe. I problemi di Johnson non sono solo Omicron e ci si chiede quanto sia concentrato a cercare di superare la crisi della pandemia con tutti i problemi che lui personalmente deve affrontare.

Wordle, il giochino che ha conquistato il Regno Unito

Wordle è un gioco di parole basato sul web che può essere giocato all’istante. Bisogna indovinare una parola di cinque lettere in sei tentativi, simili

Dove festeggiare il Capodanno Cinese a Londra 2022

Nonostante l’epidemia di Omicron, si festeggia il Capodanno Cinese a Londra in qualche modo ma in forma molto ridotta. Difficilmente però riuscirete a non comprare

In vendita la casa della famiglia di una moglie di Enrico VIII

Se ami la storia dei Tudor e hai parecchi soldi da investire, ecco la tua grande occasione per cominciare bene il 2022. Si trova infatti

Londra, Boris Johnson non intende dimettersi

La crisi delle feste durante il lockdown prosegue. La prossima settimana potrebbe essere decisiva, occorre infatti il 15% dei deputati conservatori che chiedono una votazione

Se fate una di queste professioni, potrete ottenere un permesso di lavoro per il Regno Unito

Forse non conoscete la lista dei shortage skills aggiornata il 5 gennaio 2022, ovvero le qualifiche ed esperienze che mancano nel Regno Unito. Queste dovrebbero

Londra, niente più mascherine e COVID pass ha annunciato Johnson

Come previsto, principalmente per salvare la sua poltrona Boris Johnson, ha eliminato tutte le misure anti COVID incluso indossare le mascherine in ambienti chiusi, dover

Newsletter

Commenti recenti
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 36 altri iscritti

weymouth nel dorset
Weymouth nel Dorset, cose da sapere
wordle
Wordle, il giochino che ha conquistato il Regno Unito
i libri preferiti di Emma Watson
I libri preferiti di Emma Watson
Chinese New Year, London
Dove festeggiare il Capodanno Cinese a Londra 2022
ebook gratuito
Ebook gratuito: Animal Farm di George Orwell
richmond-upon-thames
Richmond-upon-Thames nel Surrey, posto dal passato Tudor
corsi online
Corsi gratuiti online da fare ora per migliorare il vostro CV
Manhattan estensione
Il progetto per estendere Manhattan
Seven Sisters North Tottenham
Seven Sisters a Londra; cose da sapere su questa zona
queen anne's alcove
Conosci la Queen Anne's Alcove?
I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Brexit. Tra diritto e politica
Bestseller No. 2 BREXIT
OffertaBestseller No. 3 Il Regno Unito alla prova della Brexit. Come sta cambiando il sistema politico britannico

Ultimo aggiornamento 2022-01-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su