Londra è rimasta indietro con le vaccinazioni

Londra è la regione di Inghilterra che ha vaccinato di meno nonostante la popolazione che ha e il numero alto di contagi. 

Solo 440 mila persone hanno ricevuto la prima dose di vaccino, il numero più basso di tutta l’Inghilterra. Zone rurali e con bassa popolazione hanno, in proporzione ricevuto più vaccini, mentre Londra ha ricevuto solo il 10% di tutti i vaccini anche se ha il 16% della popolazione. 

Il sindaco di Londra Sadiq Khan ha scritto al governo chiedendo un numero maggiore di dosi visto che Londra ha anche molti contagi. La promessa è che entro il 15 febbraio un milione di londinesi verranno vaccinati.

Al momento gli anziani sono la priorità, ma ci sono a Londra ancora 90enni che non sono stati vaccinati, mentre in altre parti del paese sembra che il gruppo dei più anziani sia stato vaccinato tutto. 

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Commenta

You may also like