Michela scrive che a Londra la meritocrazia esiste solo fino ad un certo punto

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito? 
Nel 2011
 
Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi? 
Prima da amici
 
Come hai cercato lavoro
Online
 
Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro? 
Pochissimo, se vuoi lavorare a Londra lavori subito
 
Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo? 
Laurea in psicologia
 
Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo? 
Ottimo
 
Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso? 
Commessa e ora lavoro in HR
 
Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi? 
A me Londra piace molto e sono venuta per passione e non solo per lavoro. Il lavoro però mi soddisfa. Non ho lamentele, sapevo cosa mi aspettavo e credo di avere affrontato il tutto nel modo migliore. Non è sempre facile, anche amando Londra mi sono chiesta a volte perché sono venuta.
 
Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi? 
Dipende da ciò che si lascia e si cerca. Secondo me non vale la pena per tutti, se non come esperienza breve. Ho lavorato in recruitment e HR e vi assicuro che la meritocrazia esiste solo fino a un certo punto, anche qua ho visto schifezze.
 
Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? 
Non credere a tutto ciò che leggi, pochi sembrano capaci di dare giudizi equilibrati e informati. Londra è una grossa metropoli, ha lati molto positivi e altri molto negativi. Non troverai i tappeti rossi.

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Lascia un commento

Rispondi

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
OffertaBestseller No. 2 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
Bestseller No. 3 English Mistakes Italians Make (English Edition)

Ultimo aggiornamento 2021-12-01 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Antonio, piccolo imprenditore a Londra non ha visto aiuto dallo stato
"Guardate in alto e mai in basso...se guardate in basso vedrete solo gli scarafaggi"
Ad altri italiani rifiutato Universal Credit ingiustamente
Simone scrive che gli inglesi sono in gamba e Londra si riprenderà presto
Emanuela racconta la sua esperienza da OSS in Inghilterra
"Magari averlo fatto prima.."
"Credo ci sia discriminazione contro gli italiani"
Gaia scrive che a Londra si vive e lavora bene
L'esperienza di un laureato italiano che ha trovato una carriera a Londra
a voi la parola (2)
Gianfranco scrive che trasferirsi ora a Londra è facile
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: