Londra: EasyJet licenzia 5000 persone e forse chiude hub a Stansted

EasyJet ha appena annunciato una grossa ristrutturazione che include il licenziamento di 5000 persone e la chiusura quasi probabile delle basi di Stansted, Southend e Newcastle.

Quasi sicuramente questi aeroporti saranno ancora parti delle rotte di EasyJet ma la compagnia aerea diminuirà i servizi e il personale. Quindi vengono declassati da hub a semplici aeroporti.

Un vero e proprio disastro per la compagnia aerea low cost britannica che fino all’anno scorso poteva dire di non avere problemi.

Ora dovranno iniziare le trattative con i sindacati, i licenziamenti dovrebbero includere oltre 700 piloti e tanto personale di bordo. Tutto il personale a rischio è stato informato.

Purtroppo questo è solo l’inizio si prevedono molti altri licenziamenti nel settore dell’aviazione e del turismo.

Fonte:

Articolo Evening Standard

 

rapporto

Scritto da Marina Ricci

Lavorato a Londra, Edimburgo e Bristol per i new media ed editoria. Due bimbi e un gatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

biscotti alla lavanda

Biscotti alla lavanda dall’Inghilterra- eccovi la ricetta

beefeater torre di Londra

La Torre di Londra ha problemi e potrebbe perdere i beefeater