Londra, famoso store di Oxford Street chiuderà per sempre a gennaio

House of Fraser chiuderà il suo flagship store in Oxford Street a Londra a gennaio, l’ultimo colpo alla principale strada principale del Regno Unito.

La catena di grandi magazzini, di proprietà del Frasers Group di Mike Ashley, ha affermato di essere stata costretta a uscire dall’edificio dopo essere stata sfrattata dal proprietario. Infatti i proprietari intendono far diventare tutto l’edificio un complesso di uffici di sei piani. Ci saranno negozi al piano terra, ma anche una piscina, un terrazza sul tetto e una palestra.

Anche se l’House of Fraser era in Oxford Street da relativamente poco tempo, prima l’edificio era occupato da DH Evans (che dagli anni ‘50 apparteneva comunque al gruppo Frasers) dal 1937 in questo edificio costruito apposta.

Ora molti proprietari di palazzi occupati da magazzini o department store possono guadagnare di più se li affittano ad uffici. Ad Oxford Street sia M&S che John Lewis convertiranno diversi piani ad uffici, ridimensionando i propri store. Debenhams ha chiuso per sempre. Topshop almeno è diventato un IKEA che anche se non proprio un nome normale per Oxford Street, almeno non sono uffici. Si prevedono quindi enormi cambiamenti in quella che era considerata la via principale dello shopping in Gran Bretagna e una delle più famose in Europa.

Rispondi

Torna su