Londra: Gli effetti del coronavirus sul mondo del lavoro (rapporto)

Resolution Foundation ha pubblicato un nuovo rapporto sugli effetti del coronavirus sul mondo del lavoro nel Regno Unito.  Se interessati potete scaricarlo qui.

I risultati sono che 9% dei lavoratori in furlough fino ad ora sono stati licenziati. Particolarmente colpiti sono i giovani, le minoranze etniche e i lavoratori pagati meno. 

12% dei lavoratori ancora occupati a settembre ammette di essere ora pagato meno di quello che era pagato a febbraio. 

La perdita di lavoro e di offerte di lavoro si è sentita particolarmente a Londra oltre che nelle zone più svantaggiate del paese. 

Da aprile, più della metà dei lavoratori autonomi riceve guadagni inferiori rispetto a prima della crisi. il sostegno è stato scarsamente mirato: un intervistato su sei che ha chiesto un sussidio governativo lo ha fatto nonostante non avesse subito perdite di reddito, mentre quasi 500.000 lavoratori autonomi ancora senza reddito a settembre non hanno ricevuto alcun aiuto.

Almeno 25% dei lavoratori ha paura di perdere il lavoro. Il governo sta incoraggiando le persone senza lavoro o a rischio di fare formazione per andare a lavorare in altri settori. Pochi sembrano averlo fatto fino ad ora. 

NON PERDERTI NIENTE MA PROPRIO NIENTE!

Ricevi articoli interessanti in italiano dai paesi di lingua inglese!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

fatti su londra

Ultimo aggiornamento 2022-07-01 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su